Quattordici Paesi nel mondo non hanno casi di Covid, tra loro anche Corea Nord e Turkmenistan, i dubbi dell’Oms

08 febbraio 2021, ore 11:21
agg. 09 febbraio 2021, ore 14:56

Quattordici Paesi al mondo sembrano essere immuni dal coronavirus, la maggior parte sono isole, ma in un rapporto dell’Organizzazione mondiale della sanità, appaiono “Covid free” anche Corea Nord e Turkmenistan, anche se ci sono forti dubbi sui dati

Sono quattordici i Paesi al mondo che sembrano non essere toccati dalla pandemia da coronavirus secondo un rapporto dell'Organizzazione mondiale della sanità, arrivato un anno dopo la diffusione del Covid nel mondo, che ad oggi ha contagiato oltre cento milioni di persone e ne ha uccise 2,3 milioni.


Il rapporto dell’Oms

Paesi come le Samoa americane o Sant'Elena, e altri dieci di questi paradisi “Covid free” sono isole o isolotti distanti migliaia di chilometri dalla costa che dall'inizio della pandemia hanno attuato rigidissime politiche sugli ingressi e, a volte, si sono chiusi al mondo esterno. Dal rapporto dell’Organizzazione mondiale della sanità emerge che in Corea del Nord e in Turkmenistan, non si sono registrati casi di coronavirus, anche se la comunità scientifica resta scettica e gli esperti dubitano dei dati diffusi dalle autorità sanitarie di questi due Paesi.


Dodici isole libere dal virus

Delle dodici zone  “Covid free”, le Isole Cook, 15 piccolo arcipelago nel Pacifico meridionale a oltre 3.000 chilometri dalla Nuova Zelanda, sono riuscite a salvarsi dal coronavirus dopo aver imposto la quarantena obbligatoria all'ingresso e il divieto temporaneo di ormeggio per le imbarcazioni nei suoi porti, comprese le navi da crociera. Regole ferree imposte anche alle Samoa americane, nel Pacifico meridionale. Anche in questo caso, ha funzionato la chiusura dei confini anche ai residenti che si trovano all’estero. Per loro il rientro in patria è potuto avvenire solo due settimane fa. Tra gli altri Paesi che si sono salvati dal Covid, anche Narau, un piccolissimo stato della Micronesia, in Oceania. Con 10 000 abitanti e considerato il terzo paese più piccolo del mondo ma che detiene il record di essere lo Stato il più alto numero di persone in sovrappeso al mondo e un'aspettativa di vita inferiore ai 50 anni. È “Covid free” anche Palau, un raggruppamento composto da 300 isole vicino alle Filippine, che è stato anche uno dei primi Paesi al mondo a vaccinare tutta la popolazione. Si è salvato dalla pandemia uno dei luoghi più remoti del globo, il territorio britannico di Sant'Elena, nell'Oceano Atlantico, che dall’inizio dell’emergenza ha imposto rigide misure per chi entra o lascia l’isola. Anche Tuvalu, nell’Oceano Pacifico, così come Tonga si sono salvate chiudendo porti e aeroporti, imponendo la quarantena e, in alcuni casi, anche il lockdown.


Corea del Nord e Turkmenistan

Anche Corea del Nord e Turkmenistan si sono salvati dal coronavirus, ma la comunità scientifica contesta i dati delle autorità sanitarie dei rispettivi Stati. Soprattutto i dubbi sorgono sul Paese nordcoreano che confina con Cina e Corea del Sud, nazioni che sono state colpite dal Covid.


Quattordici Paesi nel mondo non hanno casi di Covid, tra loro anche Corea Nord e Turkmenistan, i dubbi dell’Oms
Tags: Oms, Corea del Nord, coronavirus, isole

Share this story: