Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
-
-
- Elezioni europee: dati definitivi Viminale, Lega 34,33%, Pd 22,69%, Movimento Cinque Stelle 17,07%, Forza Italia 8,79%, Fratelli d'Italia 6,46%, Più Europa 3,09%
- Elezioni europee: leader Lega Salvini, successo incredibile, lealtà della Lega al Governo mai in discussione, non chiedo rimpasti, mandato per cambiare parametri europei
- Roma: segretario Pd Zingaretti, molto soddisfatti, il Pd torna centrale, Salvini leader governo pericoloso, noi alternativa a Lega, questo è un punto di partenza e non di arrivo
- Roma: leader 5 stelle Di Maio, penalizzati da astensione, ora a testa bassa, restiamo l'ago della bilancia del governo, incontro con i giornalisti solo nel pomeriggio
- Elezioni europee: leader Fratelli d'Italia Giorgia Meloni, risultato straordinario, ci può essere un governo di centrodestra, il messaggio di Fratelli D'Italia passato anche nel Nord produttivo del Paese
- Roma: inizia lo spoglio delle amministrative, exit poll Regione Piemonte, Cirio del centrodestra 45-49%, Chiamparino centrosinistra 36,6-40,5%
- Elezioni europee: Gran Bretagna, Brexit Party di Nigel Farage primo partito in Ue con la Cdu tedesca, in Francia vince Le Pen, in Germania exploit dei Verdi, tiene la Merkel
- Novara: bimbo morto in casa, la madre respinge le accuse davanti al giudice, non sono stata io
- Bologna: maltempo, allerta meteo arancione per la piena dei fiumi, pioggia intensa anche in altre regioni
- Torino: Fca-Renault, fusione a un passo, presentata proposta per accordo al 50%, dalla Francia oggi Cda per valutare, se realizzato sarebbe terzo gruppo automobilistico al mondo
- Calcio: mercato allenatori, Sarri favorito per la Juventus, Ancelotti resta a Napoli, Conte vicinissimo all'Inter, Gasperini verso la Roma, al Milan incognita Gattuso
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
23 novembre 2018

Quindicenne torturato, arrestati i quattro aggressori

I giovanissimi aguzzini lo avrebbero non solo picchiato senza pietà, ma anche minacciato di dargli fuoco

I 4 minorenni di Varese sono finiti in carcere per aver rinchiuso in un garage e torturato per circa tre ore e mezza un coetaneo. Avrebbero cercato di estorcergli informazioni su un suo amico con cui la gang avrebbe avuto un presunto debito di droga di 40 euro, minacciandolo anche di tenerlo segregato "ad oltranza, fino alla morte", di "dargli fuoco" ed anche "di tagliargli un dito". E' la ricostruzione della vicenda resa nota dalla Procura dei Minori di Milano che ha chiesto e ottenuto la misura cautelare per i quattro i quali, prima delle botte avrebbero "fumato marijuana". Da quanto accertato, il 15enne rapito, si legge nella nota, "dopo essere stato legato a una sedia con cavi di acciaio, è stato a più riprese percosso dai quattro indagati". E stato poi "spogliato, a torso nudo e senza scarpe, gli è stata versata addosso acqua gelida e sapone liquido sugli occhi; gli è stato mostrato un coltello, la cui lama gli è stata appoggiata sulla mano immobilizzata, minacciandolo di tagliargli un dito".

Quindicenne torturato, arrestati i quattro aggressori