Raddoppia l’incidenza. Lombardia, Lazio e altre due regioni in giallo. Abruzzo, la riapertura delle scuole slitta al 10 gennaio

31 dicembre 2021, ore 18:05

Cambio di colore, da lunedì, per 4 regioni, salgono incidenza e Rt. Cambia subito la quarantena, attesa per il 5 gennaio del Super Green pass per i lavoratori. Focus sulla scuola

Continua a crescere il numero di nuovi positivi, sono 144.243 quelli individuati nelle ultime 24 ore su un totale di 1.224.025 tamponi con un tasso di positività all'11,78%. I decessi sono stati 155. In salita anche i ricoveri con sintomi e in terapia intensiva. Numeri quotidiani che riflettono i dati del monitoraggio settimanale. L'incidenza settimanale è più che raddoppiata, a 783 casi per 100.000 abitanti. In leggero aumento, a 1,18, l'Rt medio nazionale. Da lunedì 4 regioni passano in fascia gialla, Lombardia, Lazio, Piemonte e Sicilia, secondo i dati dell'Agenas, l’agenzia delle aziende sanitarie sono ormai 14 le Regioni che superano la soglia d'allerta del 10% dei posti in terapia intensiva occupati da malati Covid. In Abruzzo slitta al 10 gennaio la riapertura delle scuole, nell’incontro tra i ministri Bianchi e Speranza il presidente dei governatori Fedriga ha proposto con 2 casi positivi in classe, l’auto sorveglianza di 5 giorni per i ragazzi vaccinati e la quarantena di 10 giorni con Dad per i non vaccinati. Per il titolare dell’istruzione BianchiPriorità del governo è tutelare la didattica in presenza”. Cambia subito la quarantena, dalla quale sono esclusi i vaccinati e i guariti nei 4 mesi precedenti, così come la capienza al 50% degli stadi, il 10 gennaio invece scatterà il super Green pass anche per i trasporti, il 5 però il pass rafforzato potrebbe essere esteso al mondo del lavoro.

BOLLETTINO QUOTIDIANO

La circolazione del virus SarsCoV2 in Italia è sempre più intensa, con un rapido aumento dei casi per la decima settimana consecutiva. Sono 144.243 i casi di Covid individuati nelle ultime 24 ore, rispetto ai 126.888 di ieri. Le vittime, secondo i dati del ministero della Salute, sono 155, mentre ieri erano state 156. Secondo i dati del bollettino quotidiano del ministero della salute, inoltre, sono 1.224.025 i tamponi molecolari e antigenici effettuati nelle ultime 24 ore (ieri 1.150.352) ed il tasso di positività è all'11,78%, stabile rispetto all'11,03% del giorno precedente. Sono 1.260 i pazienti in terapia intensiva, 34 in più in 24 ore, ed i ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 11.150, 284 in più.

RADDOPPIA L'INCIDENZA, SALGONO I RICOVERI IN RIANIMAZIONE

Cresce al 12,9% il tasso di occupazione delle terapie intensive contro il 10,7% di una settimana fa. Per le aree mediche il dato sale al 17,1% dal 13,9%, secondo il monitoraggio settimanale Iss-ministero della Salute. L'incidenza settimanale dei casi Covid è più che raddoppiata, a 783 casi per 100.000 abitanti tra il 24 e il 30 dicembre, contro i 351 dei 7 giorni precedenti. In leggero aumento, a 1,18, l'Rt medio. Secondo i dati dell'Agenas, sono ormai 14 le Regioni che superano la soglia d'allerta del 10% dei posti in terapia intensiva occupati da malati con Covid.

IN ABRUZZO LA RIAPERTURA DELLA SCUOLA SLITTA AL 10 GENNAIO

Slitta al 10 gennaio la riapertura delle scuole in Abruzzo. A stabilirlo è l'ordinanza regionale che dispone la sospensione delle attività didattiche il 7 e 8 gennaio, con regolare ripresa delle stesse lunedì 10. Al tempo stesso, viene prevista l'attivazione di una campagna di screening in tutte le scuole, dal 7 al 9 gennaio, mediante testing antigenici rapidi di ultima generazione demandandone alle Asl le modalità organizzative. 'Per il governo è fondamentale tutelare la didattica in presenza', ha detto il ministro dell'Istruzione Bianchi al termine di un incontro sulle misure per la ripresa della scuola con il ministro Speranza e il presidente della Conferenza delle Regioni Fedriga.

CAMBIA SUBITO LA QUARANTENA, ESCLUSI I VACCINATI E I GUARITI

E' stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale il decreto sulle nuove regole per la quarantena e il Super Green pass, che sono quindi in vigore. Una circolare del ministero della Salute precisa le novità: niente quarantena per gli asintomatici che abbiano ricevuto la dose booster, oppure abbiano completato il ciclo vaccinale primario o siano guariti da infezione da Covid nei 120 giorni precedenti, con obbligo di indossare mascherine di tipo Ffp2 per 10 giorni. “Sull'obbligo vaccinale il nostro Paese ha scelto la gradualità”, dice il sottosegretario Costa.

SCOPRE DI ESSERE POSITIVA IN AEREO, IN BAGNO IL VIAGGIO DA CHICAGO ALL'ISLANDA

Ha trascorso oltre tre ore del suo viaggio, da Chicago a Reykjavik chiusa nel bagno dell’aereo, perché li ha scoperto di essere positiva al Covid. Marisa Fotieo, un insegnante del Michigan, ha iniziato a sentire mal di gola. Era già passata più di un'ora dal decollo. Vaccinata contro il Covid anche con la dose 'booster', riporta la Cnn, ha raccontato di essersi subito allarmata. Ha usato un kit per un test fai da te che aveva con sé. Al risultato positivo, è rimasta nel bagno dell'aereo per il resto del viaggio d'accordo con un'assistente di volo, che le ha fatto avere cibo e bevande. E' stato visto più di quattro milioni di volte il suo video su TikTok dall'interno del bagno del volo della Icelandair. Poi la sua quarantena si è spostata in una struttura ad hoc.

Raddoppia l’incidenza. Lombardia, Lazio e altre due regioni in giallo. Abruzzo, la riapertura delle scuole slitta al 10 gennaio

GREEN PASS: FINGE DI VACCINARE I PAZIENTI NO VAX, ARRESTATO MEDICO A PISTOIA

Arresti domiciliari per un medico della Montagna Pistoiese che dichiarava falsamente di aver somministrato vaccini Covid a numerosi pazienti no vax, si parla di decine, che lo raggiungevano da tutta la Toscana per ottenere un Green pass fasullo. Secondo le indagini dei carabinieri di Prato e del Nas di Firenze, coordinate dalla procura di Pistoia, il medico, Federico Calvani, riceveva in ambulatorio pazienti no vax attestando per loro l'avvenuta vaccinazione Covid benchè in realtà non la eseguisse. Sequestrate false certificazioni Green pass sulla piattaforma del sistema sanitario della Regione. Indagate al momento 19 persone.

Tags: Agenas, Covid, Green pass, Istituto Superiore di Sanità, Super Green pass

Share this story: