Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
- Francia: la Farnesina ha confermato la morte, oggi, di Antonio Megalizzi, il giovane reporter italiano era rimasto gravemente ferito durante l'assalto ai mercatini di Natale a Strasburgo, aveva 28 anni
- Brasile: il Tribunale Supremo Federale ha chiesto l'arresto di Cesare Battisti, in vista di una possibile estradizione in Italia, al momento l'ex terrorista è latitante
- Roma: prosegue la trattativa tra governo italiano e Commissione europea sulla nuova manovra, il premier Conte, l'Italia non ha il cappello in mano
- Roma: irregolare una mensa scolastica su tre, i controlli dei Nas dei carabinieri evidenziano irregolarità, il ministro della Salute Giulia Grillo, è un film dell'orrore
- Milano: condanna all'ergastolo per Alessandro Garlaschi, il tranviere è accusato di aver ucciso con 85 coltellate la diciannovenne Jessica Valentina Faoro
- Stati Uniti: Facebook nella bufera, il social media avrebbe postato le foto di 6,8 milioni di utenti senza permesso, forse a causa di un bug
- Calcio: decisione Uefa, per il Milan pareggio di bilancio entro il 2021 o un anno senza coppe
- Calcio: domani due anticipi della 16esima giornata in serie A, alle 18.00 Inter-Udinese e alle 20.30 il derby Torino-Juventus
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
24 novembre 2018
  1. /

Ramos, il Real Madrid precisa, mai violate le regole antidoping

Der Spiegel scrive che avrebbe assunto farmaci proibiti prima della finale con la Juve

Il Real Madrid risponde immediatamente alle accuse nei confronti di Sergio Ramos di avere assunto un farmaco proibito alla vigilia della finale di Champions del 2017, quella vinta contro la Juventus. Sul proprio sito ufficiale, il piu' titolato club del mondo passa al contrattacco, precisando che, "a proposito di quanto pubblicato da Der Spiegel sul nostro capitano, si precisa che "Sergio Ramos non ha mai violato le regole del controllo antidoping". "L'Uefa - prosegue la nota - ha chiesto informazioni specifiche e ha chiuso subìto la vicenda, come al solito fa in questi casi, dopo la verifica da parte degli emissari della Wada e dell'Uefa stessa". "Quanto al rimanente contenuto della pubblicazione - conclude il Real Madrid - la societa' non si pronuncia data la sua evidente inconsistenza".

Ramos, il Real Madrid precisa, mai violate le regole antidoping