Record di vaccini, 4,5 milioni in una settimana. Rianimatori, boom di positivi da operare

17 gennaio 2022, ore 20:00

L'appello della Siaarti (Società italiana di anestesia analgesia rianimazione e terapia intensiva) è uno "Il ministero della Salute offra indicazioni chiare per evitare il collasso". L’occupazione dei reparti sale al 29%. Vola la campagna di vaccinazione

Oltre 4 milioni e mezzo di dosi somministrate, il numero più alto in soli 7 giorni dall'inizio della campagna vaccinale sottolinea con soddisfazione il ministro della salute Roberto Speranza. Intanto sarà aperto un tavolo tecnico tra governo e Regioni dopo il pressing di queste ultime per l’addio al sistema dei colori e per il riconteggio dei ricoveri. La crescita dei casi sta facendo emergere una nuova criticità, quella di pazienti Covid asintomatici che devono essere operati, ad esempio per tumore o frattura, ma che risultano positivi all'ingresso in ospedale. Antonio Giarratano, presidente della Società italiana di Rianimazione e Terapia intensiva, fa appello al ministero della salute ed entra nel dettaglio dei casi e degli ospedali che nell’affrontarli vanno in ordine sparso “E' una popolazione in crescita esponenziale, per la quale servono protocolli e spazi dedicati che oggi non sono codificati, con il risultato che ogni azienda si organizza come meglio crede: in alcuni casi vengono operati, in altri ci sono dilazioni pericolose, mentre si occupano posti in reparto destinati al Covid critico. Servono indicazioni per evitare il caos".

AGENAS, OCCUPAZIONE REPARTI IN ITALIA SALE A 29%

L’Agenzia per i servizi sanitari e ospedalieri, registra un aumento percentuale di posti nei reparti di area non critica occupati da pazienti Covid sale al 29% in Italia, in Valle d'Aosta arriva al 69%. La Regione rischia il rosso. Superano la soglia del 30%: Calabria, Liguria, Lombardia, Sicilia, Valle d'Aosta. La percentuale di terapie intensiva occupate da pazienti Covid è stabile al 18%, ma 8 Regioni superano la soglia del 20%.

COSTA, SU ITALIA A COLORI VA FATTA ASSOLUTAMENTE RIFLESSIONE

Il sottosegretario alla Salute Andrea Costa a SkyTg24 sottolinea "L'Italia a colori è stato indubbiamente un sistema utile e condiviso con le Regioni, ed è fondamentale continuare in questo percorso condiviso. Ma anche sull'Italia a colori credo che una riflessione possa essere assolutamente fatta perchè è giusto, davanti ad un 90% di italiani vaccinati, dare delle prospettive ai cittadini".

Record di vaccini, 4,5 milioni in una settimana. Rianimatori, boom di positivi da operare

BOLLETTINO QUOTIDIANO

Sono 83.403 i nuovi contagi da Covid nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 149.512. Le vittime sono invece 287 mentre ieri erano state 248. In un giorno sono stati effettuati 541.298 tamponi, per un tasso positività del 15,4%.

Tags: Ministro della Salute Roberto Speranza, Vaccinazioni, Vaccini, Zone a colori

Share this story: