Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
-
-
- Roma: tensioni nella maggioranza, premier Conte, nessun Consiglio dei ministri prima delle elezioni Europee
- Roma: Salvini, io toglierei l'abuso d'ufficio, ci sono sindaci che non firmano niente per paura di essere indagati
- Milano: bimbo di 2 anni ucciso in casa, sul corpo segni di violenza, fermato il padre 25enne che era fuggito
- Roma: Istat, tagliate le stime sul Pil, nel 2019 + 0,3% da 1,3 previsto a novembre, disoccupazione al 10,8%
- Campobasso: rivolta nel carcere, barricati venti detenuti, la Polizia Penitenziaria dice che la situazione è sotto controllo
- Roma: Confindustria, assemblea annuale, il presidente Vincenzo Boccia, l'Italia non riparte con lo slancio necessario
- Siria: rilasciato l'italiano Alessandro Sandrini, era stato rapito nel 2016 vicino al confine con la Turchia
- Monteriggioni (Si): finisce in una scarpata un autobus con a bordo comitiva dell'est Europa, morta una donna, 37 i feriti, arrestato l'autista per omicidio stradale
- Palermo: oggi 27esimo anniversario della strage di mafia a Capaci, partita da Civitavecchia la Nave della Legalità
- Napoli: stop alle attività sanitarie programmate all'Ospedale Cardarelli, scarseggia la biancheria pulita
- Calcio: Sarri su possibile arrivo alla Juventus, per decidere il mio futuro voglio sapere se il Chelsea è contento di me
- Ciclismo: Giro d'Italia, a Novi Ligure vittoria di tappa per l'australiano Ewan, Valerio Conti sempre in maglia rosa, ritirato Elia Viviani
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
14 ottobre 2018

Riace, Viminale, nessun trasferimento forzato dei migranti

Il ministero dell'Interno ha precisato che gli spostamenti saranno volontari

A Riace non ci sarà alcun trasferimento obbligatorio: i migranti si muoveranno solo su base volontaria. E' questo il meccanismo che scatta quando un progetto Sprar deve chiudere, perchè finisce oppure perchè viene revocato dal Viminale. E quanto specificano fonti del Ministero dell'Interno. Quanto accade ora - spiegano dal Viminale - è che i migranti hanno due opzioni: restare dove sono (e non beneficiare più del sistema di accoglienza) oppure andare in altri progetti Sprar nelle vicinanze. Il Comune di Riace ha 60 giorni di tempo per fornire la documentazione finanziaria sui migranti che beneficiavano dell' accoglienza sia che queste persone decidano di essere trasferite sia che restino nel comune calabrese. Dopo l'arresto del sindaco Mimmo Lucano per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina, c'è incertezza sul futuro di circa 130 migranti. Lucano, per tutti "Mimmo", è per gli stranieri un punto di riferimento e a lui che i migranti guardano adesso. Sin da ieri, davanti alla casa di Lucano, dove il sindaco dal 2 ottobre scorso si trova agli arresti domiciliari, si sono formati capannelli di immigrati che volevano avere maggiori notizie su quanto avevano appreso dalle voci circolate nel paese. Nessuna tensione, ma preoccupazione e rabbia sì. 

Riace, Viminale, nessun trasferimento forzato dei migranti