Riappare in pubblico Alina Kabaeva, compagna di Vladimir Putin e madre di almeno tre dei suoi figli

25 aprile 2022, ore 16:30

Gli Usa hanno preparato un pacchetto di sanzioni contro l'ex campionessa ma sarebbe congelato. La mossa sarebbe considerata un punto di non ritorno dal Cremlino

La trentanovenne ex campionessa olimpica di ginnastica ritmica si è presentata alla VTB Arena della capitale russa per un evento a lei dedicato, 'Alina festival', su uno sfondo ricoperto di 'Z', simbolo di sostegno alla Russia nella sua guerra contro Kiev.

UN DISCORSO ANDATO BEN OLTRE LO SPORT

Alina Kabaeva ha utilizzato lo sport per farne una metafora della situazione attuale. "Ogni famiglia ha una storia legata alla guerra", ha detto la compagna di Putin. "La ginnastica russa uscirà rafforzata da questo isolamento, vinceremo", ha detto. L'evento sarà trasmesso i primi di maggio, nell'ambito delle manifestazioni per commemorare la vittoria della Russia contro i nazisti durante la Seconda guerra mondiale, che si celebra il 9 maggio. Una data che, secondo alcuni, potrebbe essere scelta dal leader del Cremlino per annunciare la vittoria delle sue forze in Ucraina.

LE STESSE PAROLE DI PUTIN

Per KabaevaQuello che sta avvenendo, con l’esclusione dei nostri atleti dalle competizioni internazionali, è una delle pagine più vergognose della storia moderna. Quando venivano uccisi civili in Jugoslavia, in Iraq, in Libia e in Siria, l’Occidente non si è fatto alcun problema, e non ha mai sanzionato alcun Stato che prendeva parte alla distruzione di quei Paesi”. In pratica “Il Putin pensiero”, l’ex atleta non ha mai fatto mistero della sua approvazione per quel che sta accadendo in Ucraina. Con un espressione ironica sul volto poi ha aggiunto “Le autorità sportive internazionali sono esplose di rabbia quando la nostra Russia ha deciso di proteggere il Donbass e Lugansk dai nazisti che stavano imperversando in quelle regioni”. Ma si devono mettere l’anima in pace, ha concluso KabaevaPerché la Russia era e sarà una grande potenza sportiva, e voi non potete farci nulla”.

Riappare in pubblico Alina Kabaeva, compagna di Vladimir Putin e madre di almeno tre dei suoi figli

LE SANZIONI

Il Wall Street Journal ha rivelato che gli Usa hanno preparato un pacchetto di sanzioni contro l'ex campionessa sospettata di giocare un ruolo nel nascondere all'estero le fortune personali dello 'zar', tuttavia è stato congelato all'ultimo momento per valutare il possibile effetto di una misura che Putin potrebbe considerare come un colpo personale, spingendolo a una ulteriore escalation nel conflitto ucraino.

Tags: Alina Kabaeva, Kiev, Russia, Ucraina, Vladimir Putin

Share this story: