Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
-
-
-
-
-
- Roma: Ius soli, sindaco Milano Sala, Salvini evita il dibattito, polemica dopo le affermazioni del ministro dell'Interno sul bambino di origine straniera che ha lanciato l'allarme dal bus sequestrato
- Lecce: il premier Conte esclude un bis da presidente del consiglio, la mia esperienza politica termina con questo governo
- Londra: Brexit, raccolte 5 milioni di firme per revocare uscita dall'Ue, premier May convoca riunione di crisi
- Torino: giovane violentata nel parco del Valentino, arrestato il presunto aggressore, originario della Guinea
- Basilicata: è del 13,31% l'affluenza alle urne per le elezioni regionali, registrata alle 12, si potrà votare fino alle 23, per la presidenza in lizza quattro candidati
- Norvegia: terminate operazioni di soccorso a nave in avaria, salve 1300 persone a bordo, l'imbarcazione è in porto
- Reggio Emilia: neonato di 5 mesi morto dopo essere stato sottoposto a circoncisione in casa, i genitori hanno origine ghanese
- Verbania: un'intera famiglia travolta da un'auto impazzita nel centro di Intra, un uomo di 54 anni è morto, due donne sono gravi, in ospedale un bambino di 20 mesi, negativo all'alcol test 24enne alla guida
- Svizzera: valanga sulle Alpi, il bilancio è di un morto e due feriti, due le persone illese
- Sport: Biathlon, Dorothea Wierer vince la Coppa del Mondo a Oslo, è la prima italiana di sempre
- Calcio: l'Italia verso Parma dove martedì affronterà il Liechtenstein, in una gara per le qualificazioni ai prossimi Europei
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
09 gennaio 2019

Riina, la figlia del boss apre Corleone By Riina, bistrò a Parigi

Il sindaco di Corleone: "Accostare il nome della nostra città a quello di mafiosi è devastante"

Lucia Riina, 39 anni, ultimogenita del boss di Cosa nostra Totò, morto nel novembre del 2017 in carcere, ha aperto con il marito Vincenzo Bellomo un ristorante a Parigi che si chiama "Corleone by Lucia Riina". Il bistrò, si legge, porta in tavola una "autentica cucina siciliana-italiana da scoprire in un ambiente elegante e accogliente". Al numero di telefono del locale risponde un giovane gentile che parla perfettamente italiano. Alla domanda se fosse possibile parlare con Bellomo o Riina l'interlocutore si consulta con un'altra persona e poi dice di non poter fornire informazioni. Spiega però che i proprietari sono due francesi e che forse la gestione è affidata proprio alla coppia corleonese. Il ristorante di Parigi ha la facciata in legno e vetro sormontata da una tenda verde. All’interno, con luci soffuse, i tavolini in marmo bianco con sedie e divanetti e l'imbottitura verde scuro.

Riina, la figlia del boss apre Corleone By Riina, bistrò a Parigi

Duro il commento del neo sindaco di Corleone, Ciccio Nicolosi: "Nel mondo ci sono tanti ristoranti e locali col nome Corleone – ha spiegato –. Accostare però il nome della nostra città a quello di mafiosi è devastante. Dobbiamo ritornare a far parlare di Corleone come città di pace e di tradizioni culturali. Cercherò di attivare il ministero degli Esteri e farò tutto quanto la legge mi consente: il nome Riina accanto allo stemma di Corleone non deve proprio starci".