Rissa in tribunale, figli vittima aggrediscono presunto omicida

 12 luglio 2019 | rissa, Stati Uniti, tribunale

È accaduto negli Stati Uniti, i poliziotti hanno fermato i due uomini utilizzando il teaser

Momenti di tensione in un tribunale dell’Ohio, a Youngstown, negli Stati Uniti; l'episodio si è verificato durante un’udienza per la sentenza di condanna ad un uomo, Dale Williams, sospettato di aver ucciso una donna di 46 anni, Elizabeth Pledger-Stewart. Ad un certo punto, i due figli della vittima si sono scagliati contro il presunto assassino della madre, prendendolo a calci e pugni e aggredendo i poliziotti intervenuti per sedare la rissa. Alla fine gli agenti sono riusciti a fermarli con l’utilizzo del teaser. I due uomini sono stati arrestati, rimediando una condanna a trenta giorni di carcere per oltraggio alla corte. Rimandata la sentenza per il presunto assassino che rischia fino a 23 anni di carcere.
Rissa in tribunale, figli vittima aggrediscono presunto omicida
Courtroom fight breaks out at homicide trial Youngstown, Ohio

Courtroom fight breaks out at homicide trial Youngstown, Ohio

Share this story: