Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
- Roma: convention M5S per presentare il reddito di cittadinanza, Di Maio, se ci sarà recessione mettiamo in sicurezza fasce più deboli
- Palermo: blitz anti-mafia all’alba, nuova Cupola di Cosa nostra, effettuati sette fermi grazie al racconto di due pentiti
- Roma: migranti, Salvini rilancia dopo attacco al presidente Macron di Di Maio, la Francia è fra i Paesi che impoveriscono l'Africa
- Usa: verrà chiesta al Canada l'estradizione di Wanzhou, il direttore finanziario di Huawei, arrestata in dicembre a Vancouver
- Indonesia: forte scossa di terremoto di magnitudo 6.6 a largo delle coste dell'isola di Sumba, nessuna allerta tsunami
- Roma: l'attore Lino Banfi sarà rappresentante per l'Italia nella commissione Unesco
- Francia: un aereo scompare dai radar, disperso nei cieli della Manica anche l'attaccante del Cardiff City, l'argentino Emiliano Sala
- Cremona: caporalato, migranti sfruttati e pagati tre euro l'ora per raccolta di abiti, eseguiti 4 arresti
- Calcio: Cristiano Ronaldo patteggia con il fisco spagnolo, verserà 18,8 milioni di euro e non sconterà 23 mesi di carcere perchè non ha precedenti penali
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
29 dicembre 2018

Rissa tra tifosi sulla A1, Salvini, in galera, mai più allo stadio

Nel tafferuglio coinvolti gruppi di ultrà del Bologna e del Torino, previsto oggi l'interrogatorio ai tre arrestati per il tifoso morto a Milano

Spintoni e pugni stamani tra opposte tifoserie nell'area Chianti dell'A1 a Firenze: secondo quanto spiegato dalla polizia sono stati coinvolti supporter del Torino e del Bologna che viaggiavano su due pullman. E' stato anche lanciato un sasso che ha rotto il vetro di un terzo pullman di tifosi granata diretti a Roma per la partita con la Lazio, totalmente estranei alla rissa. I bus degli ultrà coinvolti si sono poi allontanati e quello dei bolognesi è stato intercettato dalla polstrada in A1 nell'Aretino. "Cominciamo col tenere in galera questi deficienti, che non dovranno mai piu' mettere piede in uno stadio finche' campano. Un vero tifoso non lancia sassi ne' usa coltelli, tolleranza zero!". Ha commentato così il fatto, il ministro dell'Interno Matteo Salvini. Inoltre, sono previsti nel primo pomeriggio, nel carcere milanese di San Vittore, gli interrogatori per la convalida dell'arresto dei tifosi interisti Luca Da Ros, 21 anni, Francesco Baj, 31 e Simone Tira, 21, arrestati per rissa aggravata e altri reati in relazione agli scontri del giorno di santo Stefano prima di Inter-Napoli, che hanno provocato anche la morte di un tifoso.

Rissa tra tifosi sulla A1, Salvini, in galera, mai più allo stadio