Rivoluzionaria scoperta, i cuccioli di tirannosauro alla nascita erano grandi quanto un cane di piccola taglia

29 gennaio 2021, ore 09:00 , agg. alle 11:43

I nuovi fossili rivelano che i cuccioli di tirannosauro erano molto piccoli in confronto agli adulti: lunghi solo circa un decimo di un esemplare adulto

I primi fossili conosciuti di piccoli di tirannosauro rivelano che, alcuni tra i più grandi predatori della storia, erano alla nascita delle dimensioni di un chihuahua e avevano una lunga coda. Il ritrovamento consiste in un artiglio e una mandibola di tirannosauri ancora in stato embrionale, ovvero nel momento in cui in via di sviluppo si trovavano comodamente racchiusi dal proprio uovo. Entrambi i ritrovamenti, provenienti da due diversi siti fossili nel Nord America occidentale, risalgono a circa 71-75 milioni di anni fa, quando i tirannosauri avevano appena iniziato a essere i predatori più forti del loro habitat. Le ricostruzioni fatte dai ricercatori dimostrano che i cuccioli dei tirannosauridi erano i più grandi in assoluto, con una lunghezza di circa un metro, e venivano alla luce da uova altrettanto imponenti, probabilmente lunghe più di 40 centimetri. La mandibola presentava già alla nascita i tratti distintivi dei tirannosauridi, incluso un profondo solco e un mento prominente. "Queste ossa ci consentono di aprire la prima finestra sulle fasi iniziali dello sviluppo dei tirannosauri e ci danno indicazioni su dimensioni e aspetto", commenta il coordinatore dello studio, Greg Funston. "Ora sappiamo che potrebbero essere stati i più grandi cuccioli mai nati da uova e che dovevano assomigliare molto ai loro genitori".


Tirannosauri in miniatura

I nuovi fossili rivelano che i cuccioli di tirannosauro erano molto piccoli in confronto agli adulti: lunghi solo circa un decimo di un esemplare adulto. Come paragone, i cuccioli di elefante africano invece sono circa un quarto dell’altezza degli adulti. La mandibola apparteneva a un tirannosauro di circa 75 centimetri di lunghezza, e l’artiglio a un esemplare poco più lungo di 90 centimetri. Un bambino di 90 centimetri di lunghezza potrebbe sembrare piuttosto grande per i nostri standard, ma i dinosauri alla schiusa delle uova erano incredibilmente piccoli accanto ai dinosauri adulti, che raggiungevano i 9 metri di lunghezza e un peso di quasi tre tonnellate. La mandibola ha minuscoli denti che combaciano perfettamente con quelli che gli esperti chiamano “i denti di stadio zero”, ovvero i primissimi denti che venivano presto sostituiti da una serie di potenti lame affilate, con la crescita dell’animale.  

Rivoluzionaria scoperta, i cuccioli di tirannosauro alla nascita erano grandi quanto un cane di piccola taglia
Tags: fossili, tirannosauro

Share this story: