Rivoluzione Formula 1: la FIA ha approvato la Qualifica Sprint per tre weekend già nel 2021

27 aprile 2021, ore 09:00

Si terranno in via sperimentale in due circuiti europei e uno non europeo in vista della prossima stagione. L’obiettivo? Aumentare l’azione in pista e coinvolgere i fan in modo nuovo e innovativo

Una rivoluzione

Si tratta di una vera rivoluzione in Formula 1: la Fia ha approvato all'unanimità la proposta delle Qualifiche Sprint al sabato, ossia una gara da 100 km che determinerà l'ordine di partenza della domenica. L’ufficialità è arrivata intorno alle 18 di oggi tramite il profilo twitter ufficiale della FIA, che ha annunciato anche l’utilizzo della nuova formula già durante tre weekend di questa stagione, probabilmente Monza, Silverstone e Interlagos. Secondo il comunicato diffuso dalla Federazione il formato “è progettato per aumentare l’azione in pista e coinvolgere i fan in modo nuovo e innovativo”. Lo scopo di queste qualifiche sarebbe, quello di dare a tutti i team la possibilità guadagnare posizioni in griglia durante il sabato, andando ad aumentare, così, le loro possibilità di successo durante la gara della domenica. Verrà quindi anticipato il regime di Parco Chiuso, che si applicherà dall’inizio delle qualifiche del venerdì e durante il quale saranno vietati cambi delle componenti principali.


La nuova struttura

Con l’introduzione delle Qualifiche Sprint verrà trasformato l’intero weekend della Formula 1 a partire dal venerdì, durante il quale si terrà una sola sessione di prove libere seguite dalle qualifiche classiche suddivise tra Q3, Q2 e Q1. Il sabato mattina, invece, sarà prevista una seconda sessione di prove libere e nel pomeriggio la gara sprint di 100 km, la cui griglia di partenza verrà stabilità dalla sessione di qualifiche con in palio punti per i primi tre classificati (3, 2 e 1 punto). La domenica, infine, si terrà il Gran Premio tradizionale, la cui griglia di partenza sarà determinata dall’ordine di arrivo della gara sprint. Cambieranno anche le regole sull’utilizzo dei set di gomme a disposizione delle squadre.


I commenti

"Siamo entusiasti di questa nuova opportunità che porterà ai nostri fan un weekend di gara ancora più coinvolgente nel 2021.”, ha commentato il numero 1 del circus Stefano Domenicali. “Vedere i piloti darsi battaglia per tre giorni sarà un’esperienza incredibile e sono sicuro che i piloti apprezzeranno la lotta. Sono lieto che tutte le squadre abbiano sostenuto questo piano”, ha aggiunto. Soddisfatto anche il presidente della Fia Jean Todt: "Sono lieto di vedere che la Formula 1 sta cercando nuovi modi per coinvolgere i suoi fan e ampliare lo spettacolo di un weekend di gara. La F1 sta dimostrando di essere più forte che mai con tutte le parti interessate che lavorano insieme. Molto è stato fatto per garantire che gli aspetti sportivi, tecnici e finanziari del format siano equi”.
Rivoluzione Formula 1: la FIA ha approvato la Qualifica Sprint per tre weekend già nel 2021
Tags: Fia, Formula 1, Qualifiche sprint

Share this story: