Roma, cede scala mobile, decine di tifosi russi feriti

 23 ottobre 2018

Sono 24 i tifosi del CSKA portati in ospedale, alcuni in gravi condizioni

La stazione Repubblica della metro di Roma è stata chiusa per il crollo di una scala mobile che trasportava tifosi russi del Cska visti da testimoni saltare e ballare ubriachi sulla struttura. I tifosi sono arrivati in città per Roma-Cska Mosca di Champions League. Scesi in metro per raggiungere lo stadio, secondo alcuni testimoni, si sono messi a saltare sulla scala mobile, che alla fine è crollata. I feriti sono 24 e hanno lesioni principalmente alle gambe. "Siamo qui per capire anche cosa è successo - ha detto il sindaco Virginia Raggia dopo essere arrivata sul posto - e siamo a disposizione dei feriti e delle famiglie". Da un video, postato su twitter da un tifoso, si vede che la scala mobile aveva preso una velocità eccessiva. Un altro tifoso russo, intanto, è rimasto accoltellato durante scontri tra le tifoserie del Cska di Mosca e della Roma nei pressi del ponte Duca d'Aosta, vicino allo stadio Olimpico. Le forze dell'ordine hanno fatto anche uso di idranti. Altri tafferugli tra tifoserie si sono verificati a piazza Mancini, dove sono stati fermati 2 russi e un romanista.

Roma, cede scala mobile, decine di tifosi russi feriti
Crolla una scala mobile nella metropolitana di Roma prima di Roma - CSKA Mosca - molti feriti

Share this story: