Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
-
-
-
-
-
- Milano: paura sulla Paullese, sventata una strage, conducente di un autobus, con a bordo studenti, gli dà fuoco, 51 ragazzi salvati dai carabinieri, pm Greco, no legami con Isis, fermato l'autista di origini senegalesi, contestata l'aggravante del terrorismo, l'uomo ha ammesso premeditazione
- Roma: terremoto giudiziario nel M5s, arrestato il presidente del Consiglio comunale, Marcello De Vito è accusato di corruzione nell'inchiesta sul nuovo stadio della Roma
- Roma: caso Diciotti, superato il quorum in Senato, negata l'autorizzazione a procedere nei confronti del ministro dell'Interno Salvini, il vicepremier, non farò morire in mare nemmeno una persona
- Siria: morte Orsetti, i genitori faranno rientrare in Italia la salma di Lorenzo, il 33enne fiorentino ucciso durante una controffensiva dell'Isis
- Marsala (Tp): la ragazza scomparsa, Nicoletta Indelicato, è stata uccisa, ritrovato il corpo era in campagna, due fermati, un'amica della vittima e il fidanzato di quest'ultima che ha confessato il delitto
- Lampedusa: nave Ong Mare Jonio sequestrata, interrogato il comandante Pietro Marrone indagato per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina ,rifarei tutto per salvare persone in mare
- Calcio: qualificazioni europee, terzo giorno di allenamento per gli azzurri nel ritiro di Coverciano, sabato a Udine Italia-Finlandia, martedì a Parma Italia-Liechtenstein
- Calcio: caso Icardi, schiarita con l'Inter, il centravanti tornerà ad allenarsi domani con i compagni ad Appiano Gentile, il ginocchio è guarito
- Calcio: l'Udinese ha esonerato l'allenatore Davide Nicola, in panchina Igor Tudor, il tecnico croato aveva guidato i friulani già nelle ultime quattro partite della scorsa stagione
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
25 febbraio 2019

Roma, fermata metro Repubblica chiusa da 125 giorni

Dall’incidente del 23 ottobre che coinvolse i tifosi del Cska Mosca non sono arrivati i pezzi di ricambio

La fermata della metropolitana di Roma Repubblica è chiusa da 125 giorni e non si hanno dettagli sulla riapertura. Il 23 ottobre un incidente coinvolse la scala mobile e trascinò al suolo decine di tifosi russi presenti in città per la partita Roma-Cska Mosca di Champions League. I tifosi non avrebbero provocato la rottura saltando sui gradini e sono stati quindi scagionati. Della riapertura della centralissima fermata ancora non si hanno notizie. Ad essere irreperibili sembrano essere i pezzi di ricambio. La magistratura aveva sequestrato la scala mobile, ma solo per gli accertamenti iniziali, che hanno anche portato all'iscrizione nel registro degli indagati del presidente Atac, Paolo Simioni, e di tre dirigenti della manutenzione. Ad essere oggetto dell'inchiesta sono due delle sei scale mobili che permettono l'accesso alla banchina dove prendere i treni. Il rischio di rottura, a questo punto, potrebbe coinvolgere anche le altre scale. Le aziende coinvolte nella realizzazione dei pezzi di ricambio hanno ritardato la consegna. La fornitura era prevista per gennaio ma in realtà anche l'ultima scadenza non è stata rispettata. Si tratterebbe di pezzi meccanici fatti su misura per le scale di Roma.​

Roma, fermata metro Repubblica chiusa da 125 giorni