Ronaldo saluta la Juve, il suo futuro è il suo passato, vestirà ancora la casacca del Manchester United

27 agosto 2021, ore 22:39 , agg. alle 22:54

CR7 sembrava destinato al City, poi il richiamo dei Reds ha prevalso, più che l’offerta economica, è stato decisivo per la sua scelta, alla Juve 23 milioni più bonus


Un volo privato, partito poco dopo le 16 è il capitolo finale di un rapporto, che al di là delle dichiarazioni di facciata, si conclude senza il raggiungimento della missione, ancora una volta impossibile, la Champions. Non son noti al momento i termini dell’accordo, ma considerato l’ingaggio che la Juve gli pagava, 31 milioni di euro netti, e tenendo conto delle agevolazioni fiscali sui contratti di sponsorizzazione, è possibile, diremmo certo, che il nuovo contratto del portoghese non sia poi più vantaggioso.


PER CR7 , NEI PIANI DI ALLEGRI NON C’ERA SPAZIO ILLIMITATO

Il rapporto tra CR7 e la Juve si è incrinato quando la proprietà ha dovuto ammettere che l’affare del secolo , 400 milioni complessivi non era stato un successo. E che anche quest’anno, l’ultimo di contratto, la Coppa dalle grandi orecchie difficilmente sarebbe arrivata. La possibilità di avere costi di gestione più bassi, le intenzioni del mister Allegri, che non promesso al portoghese un posto da titolare, hanno fatto il resto. Sabato Ronaldo era rimasto in panchina per un’ora a Udine.


RONALDO , ARRIVO’ COME IN UN FILM DI JAMES BOND

Il cinque volte pallone d’oro fu raggiunto, con manovre da 007 nel resort greco dove era in vacanza. E il 15 luglio 2018, proprio mentre stava giocando la finale dei Mondiali tra Francia e Croazia, Ronaldo era sbarcato all'aeroporto di Torino Caselle dal suo jet privato. Il giorno dopo conferenza stampa per 200 giornalisti di tutto il mondo nella sala 'Gianni e Umberto Agnelli', la piu' prestigiosa dell'Allianz Stadium. ""La Juventus e' stata una scelta facile, portero' fortuna per la Champions", aveva promesso. Il suo agente Mendes commentò è una scelta di vita. Durata solo tre anni però, quando giunse un Italia aveva 33 anni e 5 mesi.


IL MANCHESTER UNITED PRIMO AD ANNUNCIARE IL TRASFERIMENTO , IL SALUTO DI ALLEGRI


Il club inglese lo ha annunciato con un tweet: 'bentornato Cristiano Ronaldo". Questo il primo commento di Allegri. "Non sono assolutamente deluso: le cose passano, da qui sono passati Sivori, Platini, Del Piero, Zidane, Buffon. Grandi campioni, ma resta la Juve, che e' la cosa piu' importante e la base solida per raggiungere i risultati": Massimiliano Allegri guarda al futuro dopo la rottura con Cristiano Ronaldo. "Gli auguro tutte le fortune, c'e' solo da ringraziarlo per cio' che ha fatto - continua il tecnico bianconero - ma la vita va avanti".

Ronaldo saluta la Juve, il suo futuro è il suo passato, vestirà ancora la casacca del Manchester United
Tags: CR7, Juventus, Ronaldo, United

Share this story: