Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
- Roma: mandato esplorativo al presidente della Camera Fico, alle 11.00 le nuove consultazioni, inizierà la delegazione PD, alle 13.00 quella dei 5 Stelle
- Gran Bretagna: Alfie, Corte d'Appello respinge il trasferimento in Italia, i genitori trattano con medici dell'ospedale per portarlo a casa
- Napoli: terrorismo, arrestato migrante originario del Gambia, per gli investigatori stava progettando un attentato, l'uomo aveva chiesto asilo politico all'Italia
- Vieste (Fg): 25enne ucciso a colpi d'arma da fuoco, per gli investigatori potrebbe essere un delitto per mafia
- Gran Bretagna: tifoso aggredito martedì sera a Liverpool da ultrà della Roma, l'Uefa valuta provvedimenti severissimi contro il club giallorosso
- Roma: ministro dello Sviluppo economico, Calenda, per Alitalia proroga del prestito e dei tempi di vendita, Lufthansa, la ristrutturazione della compagnia spetta all'Italia
- Calcio: semifinali Europa League, oggi Arsenal-Atletico Madrid e Marsiglia-Salisburgo
23 aprile 2018
  1. /

RTL 102.5 apre mente e cuore con la "Normalità"

Nuova campagna con i cambiamenti più significativi avvenuti nella vita di tutti noi

A dodici anni dal lancio del posizionamento Very Normal People RTL 102.5 oggi racconta "La Forza della normalità". Una campagna che mette al centro la parola "Normal", con l’intenzione di mappare i cambiamenti più significativi che hanno interessato la vita di tutti noi.

RTL 102.5 apre mente e cuore con la "Normalità"

"Siamo, come sempre, partiti dalla semplice osservazione del mondo intorno a noi e, analizzando come la forza della normalità sia la vera energia del cambiamento, abbiamo dato vita ad un progetto ambizioso e coraggioso - dichiara la Responsabile Marketing e Comunicazione Marta Suraci –. Un'idea che nasce in primo luogo dalla consapevolezza che quando siamo in milioni a considerare normale un comportamento, un’ambizione, un’aspirazione abbiamo il potere di integrarlo nella realtà e di trasformarlo da eccezionale in normale".

La campagna integrata consiste di 5 soggetti e ognuno racconta un aspetto in cui la nuova normalità si fa strada: il titolo è rappresentato dalla sola parola "Normal" posta a firma delle immagini di nuova normalità.

Il primo soggetto, “Famiglia senza confini”, trae ispirazione dalle nuove famiglie che intrecciano culture e tradizioni differenti.

Il secondo, “Papà moderno”, vede protagonista un papà nell’atto di fare la spesa e di occuparsi di suo figlio, per raccontare la parità dei sessi nell’organizzazione domestica e familiare.

Il terzo, “Unioni civili”, è dedicato proprio a questo tipo di unioni, anche tra coppie formate da persone dello stesso sesso: unioni sancite dalla legge per affermare diritti e doveri oltre ogni pregiudizio.

Il quarto, “Gender equality”, ha per protagonista una donna astronauta a simboleggiare la capacità delle donne di farsi strada grazie al proprio talento e alla propria preparazione arrivando così a superare ogni confine.

Il quinto soggetto, “Silvertech”, pone al centro il valore della tecnologia e la sua capacità di essere adottata anche da persone in età avanzata, i silvertech appunto, contribuendo al miglioramento della qualità della loro vita e delle relazioni.

Lo storytelling prevede un importante cambio di narrazione: non è la radio che racconta, ma è la gente che si racconta. Le voci degli spot sono infatti le voci dei Very Normal People che vogliono sottolineare il senso di partecipazione, di realismo e di autenticità dei protagonisti a cui si affianca sul finale la chiusura istituzionale della radio.

La campagna prevede un’importante pianificazione media, del valore di circa 3 milioni di euro declinata su: Televisione - Canale 5, Italia 1 e La7 Radiovisione - sulle tre emittenti del gruppo (RTL 102.5, Radiofreccia e Radio Zeta) Stampa - quotidiani, settimanali, mensili e specializzati Affissione nazionale - medi e maxi formati, impianti digitali e dinamici.

La campagna è stata ideata dai Direttori Creativi Esecutivi di DLVBBDO Stefania Siani e Federico Pepe ed è stata realizzata da FM Photographers, che ha curato tutta la produzione sotto la regia di Fabio Orefice e fotografie realizzate da Matteo Simone Bottin.