Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
-
-
- Roma:sono cinque i cosiddetti impresentabili per la Commissione parlamentare Antimafia alle elezioni europee, tra essi Silvio Berlusconi
- Amsterdam:Europee 2019, in Olanda a sorpresa laburisti in testa negli exit poll, non sfondano i populisti
- Orbassano (To): donna incinta alla 38esima settimana investita sulle strisce pedonali, partorisce, la neonata è in gravi condizioni
- Palermo: il 27esimo anniversario della strage di Capaci, furono assassinati il giudice Falcone, la moglie e tre uomini della scorta, premier Conte, obiettivo fare terra bruciata alla mafia
- New York:Julian Assange incriminato negli Stati Uniti, al fondatore di Wikileaks sono stati presentati 17 capi d'accusa per la cospirazione per ottenere e poi per aver pubblicato informazioni classificate
- Bologna: assolta nell' appello bis l'ex infermiera di Lugo Daniela Poggiali, accusata della morte di una paziente, in primo grado era stata condannata all'ergastolo
- Genova: manifestazione antifascista per un comizio di Casapound, scontri con la Polizia, tre feriti, tra cui un giornalista, due le persone fermate
- Monterotondo (Rm): i funerali dell'uomo ucciso dalla figlia 19enne, gli amici dell'uomo urlano 'Lorenzo sei un grande', la ragazza in libertà, assente
- Milano: bimbo di due anni morto in casa, parla il padre, l'ho picchiato, non credevo che l'avrei ucciso
- Novara: la Questura indaga su morte di un bambino di neppure due anni, è arrivato in ospedale ormai privo di vita
- Calcio: l'agenzia Agi annuncia il clamoroso accordo fra la Juventus e Pep Guardiola, 24 milioni di euro all'anno per 4 anni, smentita dal Manchester City
- Formula 1: oggi prime sessioni di prove libere in vista del Gran Premio di Monaco, volano le Mercedes, la Ferrari insegue, la F1 ricorda Niki Lauda
- Ciclismo: Giro d'Italia, Benedetti vince la 12esima tappa da Cuneo a Pinerolo, maglia rosa per Polanc
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
16 marzo 2019

Rugby, Sei Nazioni, Italia sconfitta dalla Francia per 25 a 14

Finisce oggi all'Olimpico il Sei Nazioni per l'Italrugby, di cui RTL 102.5 è radio ufficiale

Ultimo appuntamento allo Stadio Olimpico di Roma oggi per l'Italia di rugby nel Sei Nazioni. L'Italrugby perde contro la Francia e vede crescere a 22 la striscia di sconfitte consecutive nel torneo. Nel pomeriggio arriva anche la vittoria del Galles sull'Irlanda per 25-7, che vale il primato del torneo per la squadra di Cardiff. All'Olimpico, i Bleus di Jacques Brunel s'impongono 25-14. A smuovere il tabellino è l'Italia che, tra 6' e 12', mette a segno due piazzati con Allan per il momentaneo 6-0. Al 16', però, su un'incertezza difensiva tra Parisse ed Esposito, nasce la voragine in cui s'infila Dupont. Meta degli ospiti, trasformata da Ntamack che poi, al 21', realizza anche il piazzato del 6-10 con cui termina il primo tempo. In mezzo, una meta azzurra annullata dal TMO. Un calcio di Allan riporta gli azzurri sul -1, ma al 47', da un'altra brutta lettura della retroguardia italiana, nasce la meta di Huget, che vola sulla sinistra per poi schiacciare in mezzo ai pali. Ntamack trasforma ed è 9-17. Terribile il piazzato sbagliato da Allan poco dopo: una trentina di metri da posizione centrale. Nel frattempo, il brutto infortunio di Ghiraldini - probabilmente alla sua ultima partita all'Olimpico - che resta col ginocchio destro piantato a terra. L'Olimpico ha comunque l'occasione per esultare, grazie alla meta che realizza Tebaldi al 55' dopo una bella finta di passaggio. Dimenticabilissimo il tentativo di trasformazione di Allan. Drop di Ntamack al 63' e Francia sul +6. Parisse e compagni premono i transalpini nella loro ventidue, guadagnano anche l'uomo in più per la giusta espulsione temporanea di Chat per fallo su Tebaldi, si vedono un'altra meta annullata stavolta a Zanon che perde palla nel tuffo in meta. A spegnere definitivamente le speranze italiane è Penaud che, in velocità, segna la meta del 25-14.

Rugby, Sei Nazioni, Italia sconfitta dalla Francia per 25 a 14