Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
-
-
- Arcade (Tv): cosparge il corpo della figlia di benzina e tenta di darle fuoco perchè si veste all'occidentale, salvata dall'accendino inceppato
- Roma: quattro ragazzi aggrediti perchè avevano magliette del Cinema America, considerate antifasciste, a uno dei giovani rotto il naso, sindaco Raggi, atto vile, solidarietà
- Roma: morto uno dei feriti dell'esplosione nel Comune di Rocca di Papa, è Vincenzo Eleuteri, delegato del sindaco, il primo cittadino ancora in gravi condizioni
- Palma Campania (Napoli): un uomo di 83 anni, infastidito dal troppo rumore, uccide il proprietario di un chiosco sparandogli, feriti gravemente la figlia della vittima e il genero
- Argentina: maxi black out nel Paese, coinvolto anche l'Uruguay, in totale senza luce 48 milioni di persone, in Argentina trasporti paralizzati
- Firenze: saranno celebrati martedì prossimo alle 11, in Duomo, i funerali di Franco Zeffirelli, questa mattina aprirà la camera ardente allestita a Palazzo Vecchio
- Roma: scandalo nomine procure, si dimette Pasquale Grasso, presidente dell'Associazione Nazionale Magistrati, 'rivendico la correttezza del mio operato', Luca Poniz nuovo presidente
- Calcio: è ufficiale, Maurizio Sarri è il nuovo allenatore della Juventus, contratto fino al 30 giugno del 2022, critiche dalla tifoseria napoletana
- Calcio: mondiali femminili di Francia, martedì Italia-Brasile, speciale su Rtl 102.5
- Calcio: Europei Under 21, a Bologna Italia-Spagna 3-1, due gol di Chiesa ed uno di Pellegrini
- Motomondiale: Gp Catalogna, trionfo per Marquez su Honda, dietro Quartararo e Petrucci, una caduta di Lorenzo fa uscire anche Rossi, Dovizioso e Vinales
- Tennis: Matteo Berrettini vince il torneo di Stoccarda, battuto in finale il canadese Felix Auger-Aliassime con il punteggio di 6-4, 7-6, primo successo dell'azzurro sull'erba
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
28 dicembre 2018

Sarzana, contro gli acquisti online, fa pagare le prove

La provocazione del negoziante è stata fatta per disincentivare i clienti a provare gli abiti per poi comprarli online

Dieci euro per provare le scarpe e gli abiti firmati, dieci euro da scontare poi dal prezzo finale se il capo sarà acquistato. L'iniziativa è di un commerciante di Sarzana, Giulio Soresina, che da 33 anni gestisce due negozi nel centro della città. Un modo per disincentivare chi entra in negozio per provare scarpe o abiti e poi ordina il prodotto via internet risparmiando. L'iniziativa del negoziante della cittadina in provincia di La Spezia è stata annunciata con tanto di cartello sul negozio Mara's. "C'era chi tornava più volte, provava, misurava, fotografava e poi non comprava", spiega il commerciante. "La mia è stata una provocazione, ma non ne potevamo più. Siamo arrivati a far provare 14 paia di scarpe in una mattina allo stesso presunto cliente senza venderne uno. Ho piazzato il cartello per allontanare i furbi - dice Soresina - e da quando chiedo 10 euro, tanti se ne sono andati e le vendite sono aumentate".

Sarzana, contro gli acquisti online, fa pagare le prove