Sci, Mondiali di Are, l’azzurro Paris è oro in superG

 06 febbraio 2019

Conquista il titolo iridato in Svezia precedendo il francese Clarey e l'austriaco Kriechmayer, argento ex aequo

Dominik Paris ha vinto la medaglia d'oro in superG ai Mondiali di sci di Are, in Svezia. Il 29enne azzurro, sceso con il pettorale numero 3, ha chiuso con il tempo di 1'24''20. Medaglia d'argento ex aequo per il francese Johan Clarey e l'austriaco Vincent Kriechmayer (1'24"29), beffardo quarto posto per l'altro azzurro Christof Innerhofer (1'24"55), ottavo Mattia Casse (1'24"70, fuori Matteo Marsaglia. Per l'Italia si tratta della seconda medaglia ai Mondiali dopo l'argento vinto ieri sempre in superG da Sofia Goggia. In questa stagione Paris ha vinto il superG di coppa del Mondo a Bormio ed è giunto terzo a Beaver Creek e Kitzbuehel. Per lui si tratta della seconda medaglia in carriera ai Mondiali dopo l'argento conquistato in discesa a Schladming nel 2013.
Sci, Mondiali di Are, l’azzurro Paris è oro in superG

Share this story: