Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
-
-
- Roma: Istat, 1, 8 milioni di famiglie italiane vivono in povertà assoluta, pari a circa 5 milioni di persone
- Roma: Andrea Camilleri in rianimazione, gravi ma stabili le condizioni dello scrittore, non è cosciente
- Calcio: inchiesta sull'assegnazione dei Mondiali del 2022 al Qatar, fermato per corruzione Michel Platini
- Calcio: inchiesta sull'assegnazione dei Mondiali 2022, Platini respinge le accuse e si dice estraneo ai fatti
- Gran Bretagna: il ministro Tria torna a bocciare i minibond, strumento illegale, pericoloso e non necessario, Salvini, le tasse vanno abbassate
- Portogallo: simposio delle banche centrali, presidente della Bce Draghi, rischio inflazione, Eurozona rimane debole
- Pakistan: salvati i quattro alpinisti italiani travolti ieri da una valanga a quota 5.300 metri nel nord del Paese
- Firenze: celebrati funerali Franco Zeffirelli, ultimo saluto in Duomo, duemila persone per l'addio al regista
- Genova: ricostruzione Ponte Morandi, arrestati due amministratori impresa edile campana, vicina a camorra
- Calcio: mondiali femminili, alle 21.00 Italia-Brasile, in palio primo posto del girone, speciale su Rtl 102.5 dalle 20.50
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
05 gennaio 2019

Scontri San Siro, ultrà interista Luca Da Ros ai domiciliari

Il giovane coinvolto negli scontri di Santo Stefano ha collaborato con i magistrati, riconoscendo altri ultras presenti durante l’assalto

Sono stati concessi i domiciliari a Luca Da Ros, 21 anni, il tifoso dell'Inter arrestato per gli incidenti prima di Inter-Napoli che sono costati la vita al tifoso del Varese Daniele Belardinelli. Lo ha deciso il gip Guido Salvini dopo il lungo interrogatorio di ieri davanti ai pm. A chiedere la scarcerazione era stato l'avvocato Alberto Tucci. Da Ros, da poco scarcerato dopo aver collaborato con i magistrati, "su un album fotografico di 34 persone" mostratogli ieri dai pm "ne ha riconosciuti 7-8" di ultras della curva, "alcuni dei quali hanno partecipato" all'assalto. Lo ha spiegato il suo legale, chiarendo che il 21enne ha riconosciuto tra le foto anche quella di Nino Ciccarelli, capo dei “Viking” della curva nord.

Scontri San Siro, ultrà interista Luca Da Ros ai domiciliari