Serie A, allo Stadium di Torino la Fiorentina travolge la Juventus 3-0, il Crotone batte il Parma 2-1

22 dicembre 2020, ore 22:54 , agg. alle 16:27

Prima sconfitta stagionale per i bianconeri nel giorno in cui il Collegio di Garanzia dello Sport ha annullato la decisione della Corte d'Appello: Juventus-Napoli dovrà essere giocata

Juventus-Fiorentina 0-3

Impresa della Fiorentina, che allo Stadium batte al Juventus 3-0 e conquista così la prima vittoria dell'era Prandelli, mentre per i bianconeri arriva la prima sconfitta in campionato. Viola subito in vantaggio con la ripartenza di Vlahovic al 3', poi in superiorità numerica dal 17' per l'espulsione diretta di Cuadrado. La reazione bianconera ha portato a due conclusioni di Ronaldo, ma nell'ultimo quarto d'ora la Fiorentina dilaga con l'autorete di Alex Sandro ed il tris di Caceres.


Crotone-Parma 2-1

Il Crotone supera 2-1 il Parma ed ottiene così un'importantissima vittoria ai fini della classifica. Decisiva per i padroni di casa la doppietta di Messias a segno al 24' e al 44', di Kucka al 57' la rete dei ducali. Il Crotone lascia così l'ultimo posto in classifica salendo in 18esima posizione con 9 punti, mentre il Parma resta fermo a quota 12 al 15° posto. 


Juventus-Napoli si giocherà

Il Collegio di Garanzia dello Sport ha annullato la decisione della Corte d'Appello Figc: Juventus-Napoli dovrà essere giocata, agli azzurri viene anche cancellato il punto di penalizzazione. L'ora di udienza presso il Coni è quindi servita al club di De Laurentiis, dopo due sentenze sportive sfavorevoli, per far valere le proprie ragioni in merito allo 0-3 comminato dal Giudice Sportivo dopo la gara dello scorso 4 ottobre non disputata a Torino. La partita potrebbe giocarsi il 13 gennaio, rinviando Napoli-Empoli e Juventus-Genoa di Coppa Italia, a una sola settimana dalla sfida in Supercoppa Italiana tra bianconeri e azzurri. Un'altra conseguenza è la squalifica di Rabiot contro la Fiorentina: il francese aveva scontato il turno di stop proprio contro il Napoli, ora lo ha quindi scontato contro i viola.


Le partite di domani

La quattordicesima giornata di Serie A prosegue domani con tutte le altre partite. Alle 18:30 a Verona scende in campo l'Inter, con la squadra di Antonio conte che cerca la settima vittoria consecutiva in campionato. I nerazzurri dovrebbero schierare dal primo minuto Arturo Vidal, rinunciando a Sensi, ancora in ritardo di forma, In attacco la solita coppia Lautaro e Lukaku. Alle 20:45 poi il resto del programma. La capolista Milan ospita la Lazio. i rossoneri sono in piena emergenza, con giocatori chiave out: Ibrahimovic, Kessie, Bennacer, Rebic e Tonali. Pioli si affida quindi a Calhanoglu per cercare di andare alla sosta da imbattuto e primo in classifica. Anche la squadra di Inzaghi arriva però a San siro con diverse assenze: Leiva, Acerbi, Parolo, Lulic e Fares, mentre Correa è ancora in dubbio. Il Napoli, dopo due sconfitte consecutive riceve il Torino di Giampaolo. Al Diego Armando Maradona per gli uomini di Gattuso l'imperativo è quindi vincere, dovendo però rinunciare a Lozano, Osimhen,  Mertens e Koulibaly. La Roma riceve il Cagliari dopo la pesante sconfitta rimediata a Bergamo contro l'Atalanta. Fonseca ha chiesto una reazione ai suoi: "Sarà una partita difficile. Una partita che vogliamo vincere, il Cagliari è una buona squadra". Il Bologna ospita l'Atalanta, la Sampdoria il Sassuolo, derby ligure tra Spezia e Genoa, con il ritorno sulla panchina dei rossoblu di Ballardini, ed Udinese Benevento. La serie A poi andrà in vacanza, per tornare il 3 gennaio 2021.

Serie A, allo Stadium di Torino la Fiorentina travolge la Juventus 3-0,  il Crotone batte il Parma 2-1
Tags: Crotone-Parma, Juventus-Fiorentina, Serie A

Share this story: