Serie A, gli anticipi sorridono a Juventus, Torino e Lazio, Immobile capocannoniere

15 gennaio 2022, ore 22:45

I bianconeri vincono 2-0 con l'Udinese, 3-0 della Lazio in casa della Salernitana. Con la doppietta Immobile è capocannoniere. Il Torino batte in rimonta la Sampdoria a Marassi per 2-1

In attesa del big match di domani, tra Atalanta e Inter, negli anticipi del sabato della 22esima di serie A, La Juventus batte l'Udinese 2-0. Colpo del Torino, 2-1 in casa della Sampdoria. Facile successo della Lazio, 3-0 a Salerno. Con la doppietta di oggi, Immobile sale a 17 centri ed è capocannoniere del campionato


Juventus-Udinese 2-0

La Juventus vince 2-0 contro l’Udinese. I friulani in formazione rimaneggiata a causa delle assenze per Covid. I padroni di casa passano in vantaggio al grazie ai gol di Paulo Dybala al 19esimo riceve un pallone da Moise Kean e tira in porta superando il portiere dei friulani. Il raddoppio arriva la 79esimo e porta la firma di Weston McKennie che riceve un cross di Mattia De Sciglio e riesce a trasformare di testa. I bianconeri raggiungono l’Atalanta a 41 punti, ma i bergamaschi hanno due partite in meno, tra cui quella di domani con l’Inter. L’udinese resta a quota 20 con la Sampdoria


Salernitana-Lazio 0-3

Una doppietta di Ciro Immobile e un gol di Manuel Lazzari permettono alla Lazio di vincere 3-0 in casa della Salernitana. La squadra di Colantuono, decimata dal Covid ha subito gli avversari per tutta la durata dell’incontro. Il primo gol per la compagine di Maurizio Sarri è arrivato al settimo. Milinkovic-Savic serve Immobile che insacca il suo gol personale numero 16 in campionato, affiancando si al viola Vlahovic in testa alla classifica dei marcatori. Passano solo tre minuti e arriva il raddoppio, sempre di Immobile, servito questa volta da Pedro. La rete della doppietta porta l’attaccante laziale in cima alla classifica dei cannonieri. La terza rete porta la firma di Manuel Lazzari a ricevere in corsa un passaggio corto da Felipe Anderson al 66 esimo e segnare la terza rete. In classifica la Lazio allunga sulla Roma che domani ospita il Cagliari e la Fiorentina che gioca lunedì in casa contro il Genoa: sale a 35 punti in classifica La Salernitana, fresca di cambio di proprietà resta all'ultimo posto con 11 punti


Sampdoria-Torino 1-2

Il Torino vince di rimonta al Luigi Ferraris, 2-1 alla Sampdoria. A decidere è stato Dennis Praet, che al 67esimo su lungo cross di Sasa Lukic ha realizzato di testa e permesso ai granata di portare a casa i tre punti. Terza sconfitta consecutiva, invece, per la squadra di D’Aversa che nel 2022 non ha ancora vinto. A sbloccare il risultato erano stati i padroni di casa con Caputo al 18esimo, su assist di Gabbiadini. Dieci minuti dopo è arrivato il pareggio del Torino. Con un gol di Singo di testa su suggerimento di Vojvoda. La formazione di Juric sale a 31 punti in classifica mentre il club di D'Aversa resta fermo a 20.


Le partite di domani

Il ventiduesimo turno proseguirà domani con Sassuolo-Verona, in campo alle 12.30. Nel pomeriggio si giocheranno Empoli-Venezia alle 15.00, e Roma-Cagliari alle 18, con i giallorossi chiamati al riscatto dopo la brutta sconfitta con la Juventus, mentre i sardi sono alle prese con alcuni casi di Covid. I giocatori a disposizione di Walter Mazzarri sono rimasti veramente pochi. Alle 20.45 si giocherà il big match tra Atalanta e Inter, con Inzaghi che alla vigilia ha detto che i bergamaschi sono l'avversario giusto per smaltire l'euforia della Supercoppa. Il turno si chiuderà lunedì con Milan-Spezia e Bologna-Napoli alle 18.30 e Fiorentina-Genoa alle 20.45, con l'esordio sulla panchina del grifone di Konco, allenatore delle primaverili che ha preso, momentaneamente il posto di Andryi Shevchenko, esonerato in mattinata. Al suo posto dovrebbe essere ingaggiato l'italo tedesco Bruno Labbadia, considerato un esperto di salvezze in corsa.


Serie A,  gli anticipi sorridono a Juventus, Torino e Lazio, Immobile capocannoniere
Tags: Immobile, Lazio, Juventus, Serie A

Share this story: