Serie A, il Bologna torna alla vittoria, battuto il Verona 1-0, pareggio senza reti tra Torino e Spezia, la Sampdoria batte 2-1 in rimonta l'Udinese

16 gennaio 2021, ore 22:49

La squadra di Mihailovic ritrova i tre punti dopo otto giornate grazie ad un rigore di Orsolini, 0-0 senza emozioni in Torino-Spezia, a Genova la Sampdoria vince contro l'Udinese

Bologna-Verona 1-0

Al Dall'Ara Bologna batte 1-0 il Verona e torna alla vittoria dopo un digiuno che durava dal 29 novembre, 8 partite in totale. Il match è deciso da un rigore di Orsolini al 19' concesso per un fallo di Silvestri su Soriano, dopo che il portiere scaligero aveva salvato sullo stesso attaccante. Squadra di Juric sottotono e pericolosa solo con Kalinic, che si fa ribattere il tiro da Skorupski al 63'. Per i ragazzi di Mihailovic tre punti d'oro per morale e classifica.


Torino-Spezia 0-0

Pareggio a reti ed emozioni bianche quello tra Torino e Spezia. Partita condizionata dall'espulsione al 7' di Vignali che ha costretto i liguri a giocare in inferiorità numerica e in ripartenza. Pur con l'uomo in più, l'unica occasione per il Toro è arrivata al 90' con il palo di Ansaldi con Sirigu, al contrario, impegnato in un paio di occasioni da Gyasi ed Estevez. I granata di Giampaolo restano in zona retrocessione, mentre la squadra di Italiano raccoglie ancora una volta meno di quanto meritato.


Sampdoria-Udinese 2-1

La Sampdoria batte l'Udinese 2-1 in rimonta e sale a quota 23 in classifica. A Marassi nel primo tempo Audero respinge i tentativi di Lasagna e Mandragora ed un bel destro di De Paul si stampa sulla traversa, poi nella ripresa arrivano i gol. De Paul al 55' sblocca la partita al termine di un'azione rocambolesca, poi Candreva al 67' pareggia su rigore, con il cucchiaio,  e Torregrossa all'81' ribalta il risultato di testa all'esordio con la maglia blucerchiata. 


Le altre partite in programma

La domenica della 18a giornata del campionato di Serie A ha il suo match clou alle 20:45, con la sfida di San Siro tra Inter e Juventus.  Il tecnico dei nerazzurri Antonio Conte ha messo le cose in chiaro: "Dobbiamo avere rispetto per chi domina in Italia da anni. Questa sfida ci farà capire a che punto siamo. Il gap con i bianconeri non è colmato, proviamo ad avvicinarci". l'allenatore dei bianconeri, Andrea Pirlo, ha parole di grande stima per Conte: "Conte mi ha insegnato tanto e lo conosco bene. Lui prova a mettere pressioni su di noi e a toglierla dai suoi giocatori. Ma noi siamo pronti, è vero che noi vinciamo da nove anni ma loro non sono da meno perché sono stati costruiti per vincere lo scudetto. Non firmo per il pareggio, cercheremo di vincere. Giocheremo a viso aperto ma sapendo la loro forza". Domenica che si apre con il match delle 12:30 Napoli-Fiorentina, alle 15 poi Crotone-Benevento e Sassuolo-Parma, alle 18 Atalanta-Genoa. La capolista Milan invece giocherà lunedì sera alle 20:45 in trasferta a Cagliari.

Serie A, il Bologna torna alla vittoria, battuto il Verona 1-0, pareggio senza reti tra Torino e Spezia, la Sampdoria batte 2-1 in rimonta l'Udinese
Tags: Bologna-Verona, Sampdoria-Udinese, Serie A, Torino-Spezia

Share this story: