Serie A, Juventus-Inter 3-2, Roma-Lazio 2-0, Genoa-Atalanta 3-4, Spezia-Torino 4-1

15 maggio 2021, ore 22:36

L'Atalanta conquista la Champions League, la Juventus batte l'Inter e resta in corsa, la Roma vince il derby con la Lazio, lo Spezia matematicamente salvo

Juventus-Inter 3-2

La Juve batte allo Stadium l'Inter e resta in corsa per la zona Champions. Il match si sblocca al 24' del primo tempo, quando Cristiano Ronaldo ribadisce in rete il calcio di rigore che si era fatto parare da Handanovic. Dieci minuti dopo il pareggio dei nerazzurri, con Lukaku, su calcio di rigore. La Juventus ritrova il vantaggio nei minuti di recupero della prima frazione, quando Cuadrado trova il gol dalla distanza. Nella ripresa i bianconeri restano in dieci per l'espulsione di Bentancur al 55', l'Inter trova il 2-2 grazie ad un autogol di Chiellini  all'85', ma Cuadrado si procura e segna il rigore del definitivo 3-2 all'88. Nel finale espulso anche Brozovic.  Terza sconfitta stagionale per l'Inter che consente alla Juventus di giocarsi la Champions negli ultimi 90' minuti della stagione, ma dipenderà tutto da Milan, Napoli e Lazio.


Roma-Lazio 2-0

La Lazio perde il derby con la Roma e dice così definitivamente addio alla possibilità di qualificarsi alla prossima Champions League. primo tempo di grande equilibrio, sbloccato da una rete di Mkhitaryan allo scadere. Nella ripresa la Lazio prova a raddrizzare la partita, crea diverse occasioni ma pecca negli ultimi 20 metri, ed al 78' arriva il raddoppio per i giallorossi: Pedro salta i suoi diretti avversari e appena trovato un po' di spazio calcia un missile in porta sul quale Reina non può nulla. Nel finale espulso Acerbi. Fonseca saluta così lo stadio Olimpico nel migliore dei modi, vincendo il derby. 


Genoa-Atalanta 3-4

L' Atalanta vince sul campo del Genoa e conquista così per il terzo anno consecutivo la qualificazione alla Champions League. Bergamaschi in vantaggio 3-0 al termine del primo tempo, con le reti di Zapata, Malinovskyi e Gosens. Nella ripresa però la squadra di Ballardini, già salva e quindi senza nulla da perdere, quasi riacciuffa il match. 1-3 di Shomurodov poi 1-4 di Pasalic e grande sofferenza finale con un rigore di Pandev e la seconda rete personale di Shomurodov.  Questa la soddisfazione di Gasperini a fine partita: "Quest'anno sembrava ancora più difficile. La squadra ha avuto una grande reazione da dicembre in poi, per di più è arrivata con una giornata di anticipo. Le qualificazioni sono tutte belle, ma quella di quest'anno ha un sapore migliore".


Spezia-Torino 4-1

Lo Spezia batte il Torino e raggiunge così la matematica salvezza in Serie A, con una giornata d'anticipo.  Liguri già sul 2-0 alla fine del primo tempo, con le reti di Saponara e di Nzola su calcio di rigore. Nella ripresa Belotti dal dischetto accorcia riaccendendo le speranze per i granata, ma ancora Nzola e poi Erlic chiudono il match. Il Torino, che ha subito 11 reti in due partite,  rischia grosso a una giornata dal termine, con la partita contro la Lazio da recuperare. 


Le partite della domenica

Si comincia alle 12:30 con il match del Franchi fra Fiorentina e Napoli, alle 15 Udinese-Sampdoria e Benevento-Crotone, alle 18 Parma-Sassuolo ed infine alle 20:45 Milan-Cagliari. Il turno si chiude lunedì sera con il posticipo Verona-Bologna.

Serie A, Juventus-Inter 3-2, Roma-Lazio 2-0, Genoa-Atalanta 3-4, Spezia-Torino 4-1
Tags: Atalanta, Inter, Juventus, Lazio, Roma, Serie A

Share this story: