Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
-
-
- Arcade (Tv): cosparge il corpo della figlia di benzina e tenta di darle fuoco perchè si veste all'occidentale, salvata dall'accendino inceppato
- Roma: quattro ragazzi aggrediti perchè avevano magliette del Cinema America, considerate antifasciste, a uno dei giovani rotto il naso, sindaco Raggi, atto vile, solidarietà
- Roma: morto uno dei feriti dell'esplosione nel Comune di Rocca di Papa, è Vincenzo Eleuteri, delegato del sindaco, il primo cittadino ancora in gravi condizioni
- Palma Campania (Napoli): un uomo di 83 anni, infastidito dal troppo rumore, uccide il proprietario di un chiosco sparandogli, feriti gravemente la figlia della vittima e il genero
- Argentina: maxi black out nel Paese, coinvolto anche l'Uruguay, in totale senza luce 48 milioni di persone, in Argentina trasporti paralizzati
- Firenze: saranno celebrati martedì prossimo alle 11, in Duomo, i funerali di Franco Zeffirelli, questa mattina aprirà la camera ardente allestita a Palazzo Vecchio
- Roma: scandalo nomine procure, si dimette Pasquale Grasso, presidente dell'Associazione Nazionale Magistrati, 'rivendico la correttezza del mio operato', Luca Poniz nuovo presidente
- Calcio: è ufficiale, Maurizio Sarri è il nuovo allenatore della Juventus, contratto fino al 30 giugno del 2022, critiche dalla tifoseria napoletana
- Calcio: mondiali femminili di Francia, martedì Italia-Brasile, speciale su Rtl 102.5
- Calcio: Europei Under 21, a Bologna Italia-Spagna 3-1, due gol di Chiesa ed uno di Pellegrini
- Motomondiale: Gp Catalogna, trionfo per Marquez su Honda, dietro Quartararo e Petrucci, una caduta di Lorenzo fa uscire anche Rossi, Dovizioso e Vinales
- Tennis: Matteo Berrettini vince il torneo di Stoccarda, battuto in finale il canadese Felix Auger-Aliassime con il punteggio di 6-4, 7-6, primo successo dell'azzurro sull'erba
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
17 dicembre 2018
  1. /

Serie A, l’Atalanta batte 1-0 la Lazio, decisivo il VAR

Bergamaschi vicini alla Champions, biancocelesti a testa alta

L’Atalanta è a due punti dalla zona Champions e a una sola lunghezza dalla Lazio, che all’Atleti Azzurri d’Italia ha pagato dazio. Punteggio di 1-0, con brivido finale, con il pareggio di Acerbi al novantaduesimo cancellato con il VAR dopo una estenuante attesa di tre minuti, che sono serviti a scovare un fuorigioco davvero millimetrico. Lazio vittima dell’avvio-sprint dell’Atalanta, già in gol dopo soli 58 secondi grazie alla rete di Duvan Zapata, che ha sorpreso una difesa non proprio concentrata. Per qualche minuto i bergamaschi sono stati padroni della partita, poi è progressivamente cresciuta la squadra biancoceleste, che ha sfiorato il pari con Immobile e Correa. Stesso copione nella ripresa, con un’ altra partenza forte dell’Atalanta seguita da un ritorno degli ospiti. Gara equilibrata fino alla fine, con i bergamaschi che sono arrivati al traguardo con qualche sofferenza e che ringraziano la moviola in campo. Per chiudere il programma di questa infinita 16° giornata manca un’ultima partita: Bologna-Milan, sfida tra squadre deluse in cerca di riscatto. In particolare Pippo Inzaghi si gioca la panchina contro una delle squadre in cui ha fatto meglio da calciatore.

Serie A, l’Atalanta batte 1-0 la Lazio, decisivo il VAR