Serie A, l'Atalanta torna alla vittoria, battuto il Crotone, pareggio in extremis per l'Inter contro il Parma, in serata il Bologna batte il Cagliari

31 ottobre 2020, ore 22:48

La squadra di Gasperini allo Scida di Crotone passa 2-1 con una doppietta di Muriel, a San Siro 2-2 tra Inter e Parma, con i nerazzurri che strappano il pareggio nel recupero, il Bologna rimonta il Cagliari due volte e vince 3-2

Crotone-Atalanta

L'Atalanta batte 2-1 il Crotone e torna alla vittoria dopo le due sconfitte consecutive con Napoli e Sampdoria. La sfida dello Scida è decisa da una doppietta di Muriel (26' e 38'), due gol che sanciscono il dominio della Dea nel primo tempo. Simy (40') rimette in partita i calabresi, ma non basta. Problemi muscolari per Hateboer e Romero. Gian Piero Gasperini è soddisfatto della prova della sua squadra: "Abbiamo fatto costantemente una partita in attacco, non abbiamo subito particolari situazioni . Forse non siamo stati capaci a chiuderla. Il risultato ci sta tutto, è stata una vittoria meritata. Forse c'è soltanto un po' di rammarico per aver sciupato molte occasioni da gol". Gasperini ha poi parlato del prossimo impegno, martedì con il Liverpool in Champions League: "Guardo con attenzione il Liverpool, la Champions ha una possibilità di recupero limitata visto che abbiamo quattro punti.  Il fascino della Champions è straordinario, il nostro grande rammarico è giocare queste partite senza il pubblico. Io immagino solo l'attesa che ci sarebbe stata per la partita con il Liverpool". 

Inter-Parma

L'Inter non va oltre il pareggio contro il Parma, 2-2 il finale, agguantato in pieno recupero, dopo una partita dominata nel gioco. Dopo aver controllato totalmente il primo tempo, i nerazzurri di Conte si sono trovati sotto di due gol al rientro dagli spogliatoi per la doppietta di Gervinho (46' e 61'), bravo a sfruttare la profondità. Brozovic al 64' ha riaperto i giochi, ma è il colpo di testa di Perisic al 92' ad evitare la sconfitta per i nerazzurri. Antonio Conte ha così commentato la prestazione dei suoi: "Per l'ennesima volta abbiamo sbagliato tantissimo, non va bene. Ci vuole più cattiveria e determinazione. Se non segni non vinci. Non è la prima volta che accade. Il Parma ha avuto due occasioni e fatto due gol. Ho poco da dire sull'impegno, ma abbiamo creato tanto e siamo stati imprecisi. Potevamo fare molto meglio".

Bologna-Cagliari

Il Bologna batte il Cagliari 3-2 e ritrova serenità, tornando alla vittoria dopo tre sconfitte di fila. Nel primo tempo è Joao Pedro (15')  a portare il Cagliari in vantaggio con un tocco sotto porta, poi Barrow (45') pareggia con una magia all'incrocio dopo diversi interventi decisivi di Cragno. Nella ripresa Simeone (47') riporta immediatamente avanti i sardi, ma il Bologna ribalta tutto con Soriano (52') prima e ancora con un altro numero di Barrow (56'). Il Bologna sale così a 6 punti in classifica, ma al di là del risultato la squadra di Mihailovic ha dimostrato grande carattere, rimontando due volte lo svantaggio, per poi gestire il match una volta in vantaggio.

Le partite di domani

Si comincia con la capolista Milan, che alle 12:30 scende in campo ad Udine contro l'Udinese. I rossoneri ritrovano Donnarumma, Gabbia ed Hauge, risultati negativi al coronavirus agli ultimi tamponi. Alle 15 Spezia-Juventus, con Ronaldo che torna finalmente disponibile per i bianconeri, e Torino-Lazio, con i biancocelesti letteralmente decimati dal coronavirus. Alle 18 Napoli-Sassuolo e Roma-Fiorentina, alle 20:45 il derby di Genova, Sampdoria-Genoa. La giornata si chiuderà lunedì, con il posticipo delle 20:45 Verona-Benevento.

Serie A, l'Atalanta torna alla vittoria, battuto il Crotone, pareggio in extremis per l'Inter contro il Parma, in serata il Bologna batte il Cagliari
Tags: atalanta, inter, serie a

Share this story: