Serie A, l'Inter batte il Napoli e si porta a -1 dal Milan, fermato dal pareggio dal Genoa, pari anche tra Juventus e Atalanta

16 dicembre 2020, ore 23:06 , agg. alle 10:17

Inter-Napoli 1-0, Genoa-Milan 2-2, Juventus-Atalanta 1-1, Fiorentina-Sassuolo 1-1, Verona-Sampdoria 1-2, Parma-Cagliari 0-0, Spezia-Bologna 2-2

Inter-Napoli 1-0

L'Inter batte il Napoli 1-0, infila la quinta vittoria di fila e si porta a -1 dal primo posto in classifica del Milan. A San Siro primo tempo tattico e con poche occasioni, poi nella ripresa Handanovic blinda la porta con tre interventi super e Lukaku (71') decide la gara dal dischetto (fallo di Ospina su Darmian). Insigne espulso al 72', palo di Petagna nel recupero. Infortunio per Mertens, che ha lasciato il campo nel primo tempo in lacrime. 


Genoa-Milan 2-2

I rossoneri mantengono l'imbattibilità in campionato, ma vedono ridursi il vantaggio sull'Inter ad un solo punto. A Marassil'ex Destro sblocca il risultato al 47' dopo un miracolo di Donnarumma su Shomurodov. Vantaggio che dura 5', fino al diagonale vincente di Calabria. Ancora Destro con un colpo di testa schiacciato porta avanti il Grifone (60'), ma la zampata di Kalulu evita a Pioli il primo ko in campionato.


Juventus-Atalanta 1-1

Pareggio pirotecnico 1-1 allo Stadium tra Juventus e Atalanta. Dopo il successo col Genoa i bianconeri  rallentano la loro corsa alle posizioni di vertice sbattendo contro la  solita Atalanta che dopo essere andata sotto al 29', gol di Chiesa, pareggia al 59' con Freuler. I bianconeri avrebbero anche l'occasione per passare in vantaggio ma Cristiano Ronaldo si fa parare il rigore da Gollini che, poco dopo, si supera su Morata. Gasperini dà spazio anche al Papu Gomez e l'Atalanta rischia anche di tornare a casa con i tre punti con un colpo di testa di Romero parato da Szczesny.  


Le altre partite

Si interrompe la serie di partite senza vittorie della Sampdoria, che vince 2-1 in casa del Verona con reti di Ekdal al 41’ e Verre al 54’. Agli scaligeri non basta il rigore di Zaccagni al 70’. Alla prima partita di Serie A al ‘Picco’ succede di tutto: Nzola manda lo Spezia sul 2-0, il Bologna rimonta e pareggia con Barrow al 92’, lo stesso gambiano sbaglia un rigore allo scadere. Non riesce ancora a vincere la Fiorentina, fermata sul pareggio in casa dal Sassuolo, 1-1. Sono i neroverdi a portarsi in vantaggio con Traore, la squadra di Prandelli trova il pareggio con un calcio di rigore messo a segno da Vlahovic.  Parma-Cagliari è l’unico 0-0 di serata. Il posticipo del lunedì è Roma-Torino, in programma alle 20:45.


La classifica

Milan al comando con 28 punti, Inter 27, Juventus 24, Napoli e Sassuolo 23, Roma 21, Verona 19, Atalanta e Lazio 18, Udinese e Sampdoria 14, Cagliari e Bologna 13, Parma e Benevento 12, Spezia 11, Fiorentina 10, Genoa 7, chiudono Torino e Crotone a 6 punti.



Serie A,  l'Inter batte il Napoli e si porta a -1 dal Milan, fermato dal pareggio dal Genoa, pari anche tra Juventus e Atalanta
Tags: Atalanta, inter, Juventus, Lazio, Milan, Napoli, Roma, Serie A

Share this story: