Serie A, l'Inter risponde al Milan, i rossoneri restano primi a +2 sui nerazzurri

01 maggio 2022, ore 22:42 , agg. alle 00:22

Il Milan batte la Fiorentina 1-0, l'Inter vince 2-1 a Udine e resta invariato il distacco in classifica tra le due milanesi. La Juve batte il venezia 2-1, Roma-Bologna 0-0. Tripletta di Belotti nel 3-1 del Torino sull'Empoli

Il Milan vince 1-0 con la Fiorentina, ma il gol di Leao arriva solo all’82esimo. I rossoneri mantengono due punti di vantaggio sull’Inter che ha vinto a Udine 2-1 dominando la partita. Tre punti anche per la Juventus che soffrendo ha battuto il Venezia 2-1. Nel posticipo serale Roma- Bologna 0-0. Il Torino rimonta l’iniziale svantaggio e vince ad Empoli 3-1 grazie ad una tripletta di Belotti. Il 35esimo turno di serie A si concluderà domani con il posticipo tra Atalanta-Salernitana. Intanto è chiuso il discorso Champions, complice il pareggio della Roma, andranno Milan, Inter, Napoli e Juventus.


Milan-Fiorentina 1-0

Il Milan batte la Fiorentina 1-0 e mantiene i due punti di vantaggio in classifica sull’Inter. La sfida del Meazza è stata decisa da Leao all'82esimo che sfrutta un’indecisione di Terracciano. I rossoneri partono bene e dopo sette minuti trovano il gol con Theo Hernandez, ma l’arbitro annulla per un fuorigioco di Messias. La prima frazione offre diversi capovolgimenti di fonte, ma nessuna delle due squadre riesce a concretizzare. Nel secondo tempo il Milan cerca il gol e lo ottiene a otto minuti dalla fine. “'La squadra ha giocato, ha lottato contro una squadra che ci ha creato difficoltà. Siamo stati pericolosi, un altro passo in avanti e c'è soddisfazione sia per noi che per i nostri fantastici tifosi. Da martedì prepareremo la prossima gara”'. Lo ha detto il tecnico del Milan, Stefano Pioli a fine partita.


Udinese-Inter 1--2

L'Inter vince 2-1 in casa dell'Udinese e si porta a 75 punti, a -2 dal Milan. La squadra di Inzaghi va in vantaggio al dodicesimo sul corner di Dimarco arriva lo stacco di Perisic che di testa insacca. Il raddoppio per merito di Lautaro che dopo aver sbagliato un calcio di rigore, la palla va sul palo e rimbalza su Silvestri. Il numero 10 tocca di testa e insacca. La rete dei friulani che riapre la partita arriva al 72esimo con Pussetto. La squadra di Inzaghi segna la terza rete al 78esimo, ma l’arbitro annulla per fuorigioco. 

Juventus-Venezia 2-1

Una doppietta di Leonardo Bonucci permette alla Juventus di imporsi sul Venezia. Allo Stadium finisce 2-1 per i bianconeri. Per la squadra di Allegri non è stata una passeggiata, ma il risultato finale è il frutto di molta sofferenza contro i lagunari. Nel Venezia ha fatto il suo esordio il nuovo allenatore, Andrea Soncin che ha sostituito Paolo Zanetti. Buona partenza per i bianconeri che al settimo passano in vantaggio con Bonucci bravo a colpire di testa su un calcio di punizione di Miretti. Il Venezia prova a reagire ma la Juventus gestisce la gara. Nel secondo tempo, 71esimo arriva il pari con Aramu che batte Szczesny con un tiro sinistro al volo dai 20 metri. Incassato il colpo, la squadra di Allegri reagisce e trova il pareggio con Bonucci che ribatte in rete un pallone finito sulla linea di porta. La Juventus sale a 69 punti in classifica, il Venezia resta a quota 22.


Roma-Bologna 0-0

Finisce senza reti tra Roma e Bologna, con i giallorossi che hanno iniziato la gara senza alcuni titolari, risparmiati dall'allenatore Mourinho, in vista della semifinale di ritorno di Conference League.  I padroni di casa hanno cercato spesso il gol, senza riuscirci, così come gli emiliani. Grandi protagonisti i portieri con le loro parate.

Empoli-Torino 1-3

Vittoria in trasferta per il Torino che si impone ad Empoli per 3-1 grazie ad una tripletta di Belotti, due gol su calcio di rigore, che ribalta la partita dopo l’iniziale vantaggio dei padroni di casa con Zurkowski. La squadra di Juric sale a 47 punti in classifica, l'Empoli resta ferma a 37.


Serie A, l'Inter risponde al Milan, i rossoneri restano primi a +2 sui nerazzurri
Tags: Inter, Milan, Serie A

Share this story: