Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
-
-
- Roma: Viminale risponde a critiche Onu su politiche migratorie e decreto sicurezza bis, è ineccepibile e necessario, replica Ministero dell'Interno
- Lampedusa: Sea Watch 3 entra in acque italiane nonostante divieto di Salvini, a bordo 47 migranti dopo lo sbarco di 18 persone
- Milano: corteo sovranisti europei in città a sostegno della Lega, Salvini, chi ci chiama fascisti teme il futuro, non mi ferma niente, pronto a dare la vita per l'Italia
- Austria: cancelliere Kurz chiede elezioni anticipate, dopo lo scandalo che ha coinvolto il vice-cancelliere e leader estrema destra, Strache, ripreso in video compromettente
- Cosenza: evade detenuto dal carcere, caccia all'uomo in città e provincia
- Roma: vigilante tenta di uccidere clochard con estintore, arrestato, la vittima dormiva in un sottoscala del Policlinico Umberto I
- Tel Aviv: Eurovision, Mahmood secondo classificato con Soldi, vince l'olandese Duncan Laurence
- Tennis: Internazionali Bnl di Roma, oggi la finale tra Nadal e Djokovic, si sfidano per la quinta volta agli Open d'Italia, due vittorie a testa sin qui
- Calcio: Juventus, Allegri commosso in conferenza stampa addio, stasera l'abbraccio con i tifosi bianconeri
- Calcio: serie A, in corso Chievo-Sampdoria, alle 15 Empoli-Torino e Parma-Fiorentina, alle 18 Milan-Frosinone, alle 20.30 Juventus-Atalanta e Napoli-Inter
- Motomondiale: oggi il Gran Premio di Francia, pole position per Marquez su Honda, nelle qualifiche secondo tempo per Petrucci su Ducati e terzo per Miller su Ducati Pramac, quinto Rossi
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
20 aprile 2019
  1. /

Serie A, la Juventus conquista l'ottavo scudetto consecutivo

Battuta la Fiorentina 2-1, ma resta l'amarezza per l'eliminazione dalla Champions

La Juventus ha tagliato il traguardo grazie al 2-1 sulla Fiorentina. Un successo in rimonta dopo un primo tempo di gran difficoltà. Dopo il vantaggio di Milenkovic, pareggio di Alex Sandro e sorpasso grazie all'autogol di Pezzella. La festa ha un retrogusto amaro perché è ancora cocente la delusione per l'eliminazione dalla Champions. Comunque il traguardo è importante, sono otto scudetti consecutivi: l'egemonia bianconera -almeno in Italia- assume contorni da record. È stato un campionato senza storia: 28 vittorie, 3 pareggi, 2 ininfluenti sconfitte; attacco più prolifico ( 67 gol segnati) e difesa meno battuta (23 reti subìte). Quella della Juve è stata una lunga fuga solitaria verso uno scudetto scontato, paradossalmente raggiunto senza troppa fatica e senza grandi prestazioni, solitamente stimolate dalla concorrenza. È stato il primo titolo italiano conquistato da Cristiano Ronaldo: il portoghese ha dato un contributo importante, per i 19 gol segnati ma anche per il bagaglio di personalità, carica ed esperienza che ha portato con sè. Ma sono stati decisivi anche Mandzukic (specie nei big match di inizio stagione) e Kean, esploso con i suoi 19 anni nella parte finale della stagione. È cresciuto Bernardeschi, si è confermato Pjanic, Sczczesny non ha fatto rimpiangere Buffon, Chiellini più invecchia e più diventa forte. E poi c'è Massimiliano Allegri: ancora una volta bravo nel gestire, anche se nel bilancio pesa la sconfitta europea.

Serie A, la Juventus conquista l'ottavo scudetto consecutivo