Serie A, Milan-Napoli 0-1, Torino-Inter 1-2, Parma-Roma 2-0, Cagliari-Juventus 0-3, Bologna-Sampdoria 3-1

14 marzo 2021, ore 22:56 , agg. alle 10:13

Il Napoli a San Siro batte il Milan che scivola così a -9 dalla capolista Inter, che vince in trasferta contro il Torino ,Cristiano Ronaldo risponde alle critiche con una tripletta in mezz'ora al Cagliari

Milan-Napoli 0-1

Il Napoli di Gattuso batte il a San Siro il Milan, che scivola a -9 in classifica dalla capolista Inter e dice praticamente addio alle velleità di scudetto. dopo un primo tempo equilibrato con due occasioni per parte, nella ripresa il gol che decide il match. Al 50' Politano sfrutta un errore difensivo dei rossoneri  per battere in diagonale Donnarumma.  I rossoneri ci provano fino alla fine ma mancano di precisione, perdono Leao per un problema muscolare, reclamano per un rigore su Theo Hernandez ma Pasqua dopo aver visionato il Var decide di lasciar correre. Nel finale espulso Rebic per proteste.  Gli uomini di Gattuso  agganciano la Roma al quinto posto e si portano a due sole lunghezze dalla zona Champions. 


Torino-Inter 1-2

La squadra di Conte soffre ma trova l'ottava vittoria consecutiva e tre punti importantissimi per la corsa scudetto. Dopo un primo tempo di grande equilibrio e con poche chiare occasioni da gol, i nerazzurri sbloccano il risultato con un rigore di Lukaku al 62', per poi sfiorare il raddoppio con Lautaro poco dopo. Il Torino non si abbatte, e al 70' trova il pareggio con Sanabria, lesto ad insaccare in mischia. Conte cambia, inserisce Alexis Sanchez che con un perfetto cross trova Lautaro Martinez che di testa all'85' segna il definitivo 2-1 per i nerazzurri. 


Cagliari-Juventus 1-3

Cristiano Ronaldo risponde a modo suo, sul campo, alle critiche subite in settimana per l'eliminazione dalla Champions League, con una tripletta al Cagliari in meno di mezz'ora. Il vantaggio bianconero arriva con un colpo di testa del portoghese al 10 minuto, poi il raddoppio con un calcio di rigore al 25', ed infine con un gran sinistro al 32', chiudendo così il primo tempo sullo 0-3. Ronaldo al terzo gol ha esultato verso le telecamere indicandosi l'orecchio, in tono polemico.  Nella ripresa la squadra di Pirlo controlla, il Cagliari accorcia con Simeone al 61' per l'1-3 finale.  


Parma-Roma 2-0

Dopo 17 partite senza vittorie il Parma trova i tre punti contro una Roma stanca e distratta. Al Tardini, i ducali sbloccano il match al primo affondo con Mihaila, al minuto 9'. Il Parma non si ferma, e sfiora il raddoppio con Man prima della fine del primo tempo. Al 10' della ripresa arriva il raddoppio per gli emiliani: Ibanez stende Pellé in area ed Hernani spiazza il portiere giallorosso dal dischetto per il definitivo 2-0.


Bologna-Sampdoria 3-1

Il Bologna di Mihailovic batte la Sampdoria e vede la salvezza più vicina. Al 4' Thorsby colpisce il palo ma i rossoblù passano al 28' con Barrow su assist di Palacio. Quagliarella trova il pareggio poi Svanberg firma il sorpasso prima della fine del primo tempo.  Al 25' della ripresa chiude i conti Soriano sul 3-1.


La classifica

Inter 65, Milan 56, Juventus 55, Atalanta 52, Roma e Napoli 50, Lazio 46, Sassuolo 39, Verona 38, Udinese 33, Sampdoria 32, Bologna 31, Fiorentina 29, Genoa 28, Spezia e Benevento 26, Cagliari 22, Torino 20, Parma 19, Crotone 15.

Serie A, Milan-Napoli 0-1, Torino-Inter 1-2, Parma-Roma 2-0, Cagliari-Juventus 0-3, Bologna-Sampdoria 3-1
Tags: 27a giornata, inter, Juventus, Milan, Napoli, Roma, Serie A

Share this story: