Serie A, Napoli-Inter 1-1, Atalanta-Juventus 1-0, Milan-Genoa 2-1, Torino-Roma 3-1, Lazio-Benevento 5-3, Bologna-Spezia 4-1

18 aprile 2021, ore 22:42

L'Inter pareggia al Diego Armando Maradona contro il Napoli, l'Atalanta batte la Juventus e la scavalca al terzo posto in classifica, il Milan torna alla vittoria a San Siro

Napoli-Inter 1-1

Finisce in pareggio la sfida del Diego Armando Maradona tra Napoli e Inter. I padroni di casa giocano meglio nel primo tempo e sbloccano il match al 36' grazie ad un autogol di Handanovic, che devia nella propria porta un innocuo cross di Insigne. Nella ripresa l'Inter prende in mano la partita, trova il pareggio con Eriksen al 55' con un gran botta da fuori area, ma poi non riesce a trovare il gol che vale vittoria e tre punti. Squadra di Conte comunque al comando della classifica con 9 punti di vantaggio sul Milan, mentre il Napoli manca l'aggancio alla Juventus al quarto posto. 


Atalanta-Juventus 1-0

L'Atalanta batte la Juventus con una rete di Malinovskyi allo scadere e scavalca così in classifica al terzo posto proprio i bianconeri, che perdono per infortunio anche Chiesa. Partita di grande equilibrio, decisa all'87' da un gran tiro del centrocampista ucraino deviato da Alex Sandro.  La squadra di Pirlo senza Cristiano Ronaldo ha creato pochissimo e non ha praticamente mai tirato in porta, mentre gli uomini di Gasperini ancora una volta si sono dimostrati organizzati e determinati a conquistare una vittoria che in chiave Champions League vale tantissimo, quella Champions League che ora la Juventus, dopo nove scudetti consecutivi, rischia addirittura di non centrare.


Milan-Genoa 2-1

La squadra di Pioli batte il Genoa e torna a vincere a San Siro,  conquistando altri tre punti fondamentali per la corsa alla Champions League. Rossoneri avanti con Rebic, che sblocca il match al 14' con un potente sinistro dal limite dell'area ,raggiunti però al 37' con il gol dell'ex Destro da calcio d'angolo. A decidere il match l'autorete di Scamacca al 68'. Il Milan così rinsalda il secondo posto in classifica, e vede il traguardo della qualificazione alla prossima Champions League sempre più vicino.


Torino-Roma 3-1

Vittoria in rimonta per il Torino che batte la Roma di Fonseca, strappando tre punti chiave nella corsa salvezza e allontanando i giallorossi dai posti buoni per l'Europa. Al vantaggio immediato di Mayoral al 4' i granata hanno risposto nella ripresa prima con Sanabria al 57' e poi con Zaza al 71', quarantadue secondi dopo l'ingresso in campo. Nel finale il tris di Rincon da due passi per il definitivo 3-1. 


Lazio-Benevento 5-3

Nella sfida dell'Olimpico tra i fratelli Inzaghi ha la meglio Simone, al termine di una partita ricca di gol ed emozioni. Un'autorete di Depaoli al minuto 10' porta in vantaggio la Lazio, poi Immobile raddoppia al 20', Correa al 36' firma il tris su rigore e Sau al 45' accorcia. Nella ripresa Montipò prima propizia il poker della Lazio con un autogol al 48', poi al 55' para un rigore a Immobile, poi Viola al 63' e Glik all'85' riaprono incredibilmente la partita. Ma al 96' è ancora Immobile a chiudere il match con il gol del definitivo 5-3. 


Bologna-Spezia 4-1

Il Bologna batte lo Spezia  e conquista tre punti importanti per la salvezza. Al 12' sblocca Orsolini su rigore concesso per tocco di braccio di Bastoni dopo 6' il raddoppio di Barrow a porta vuota. Al 35' accorcia Ismajli poi Barrow colpisce il palo. Nella ripresa il Bologna chiude la gara con un uno-due che non dà scampo agli avversari: doppietta di Svanberg al 9' e al 15' sugli sviluppi di un angolo.


La classifica

La classifica dopo la 31a giornata: Inter 75, Milan 66, Atalanta 64, Juventus 62, Napoli 60, Lazio 58, Roma 54, Sassuolo 46, Verona 41, Sampdoria 39, Bologna 37, Udinese 36, Genoa e Spezia 32, Torino, Fiorentina e Benevento 30, Cagliari 25, Parma 20, Crotone 15. 

Serie A, Napoli-Inter 1-1, Atalanta-Juventus 1-0, Milan-Genoa 2-1, Torino-Roma 3-1, Lazio-Benevento 5-3, Bologna-Spezia 4-1
Tags: Atalanta, Inter, Juventus, Milan, Serie a

Share this story: