Serie A, sorpasso Milan, 3-1 al Verona, i rossoneri tornao al primo posto in classifica

08 maggio 2022, ore 22:50

Il Milan vince 3-1 a Verona e torna al primo posto in classifica, pari nella sfida salvezza tra Salernitana e Cagliari, l'Atalanta vince 3-1 in casa dello spezia, roccambolesco 4-3 del Venezia sul Bologna

A meno due dalla fine del campionato di serie A il Milan, vincendo 3-1 a Verona torna al primo posto in classifica a +2 sull'Inter. Finisce con un pareggio la sfida salvezza tra Salernitana e Cagliari, 1-1. Roccambolesco 4-3 del Venezia sul Bologna, che ritrova in panchina Sinisha Mihajlovic. L’Atalanta vince 3-1 in casa dello Spezia. Domani il posticipo tra Fiorentina e Roma.


Verona-Milan 1-3

Il Milan vince a Verona per 3-1 e sorpassa l'Inter in vetta alla classifica. La squadra di Pioli ha due punti di vantaggio su quella di Inzaghi quando mancano solo 180 minuti alla fine del campionato. Uomo parita Tonali, autore di una doppietta, anche se il bottino poteva essere maggiore per lui. Complice Leao che con i suoi passaggi ha favorito la vittoria del Milan. A passare in vantaggio, però, sono i padroni di casa che segnano al 38esimo con Davide Faraoni che riceve un cross e insacca. Nulla da fare per Maignan. Ma al 16esimo è stato annullato un gol ai rossoneri per un fuorigioco evidenziato dal Var. Il pareggio arriva con Tonali al terzo minuto di recupero che servito da Leao calcia un rasoterra e supera il portiere dei veneti. Al 50esimo arriva il raddoppio del Milan, ancora con Tonali servito da Leao. All’87esimo il gol di Florenzi, appena entrato per il 3-1 della squadra di Pioli. 

Spezia-Atalanta 1-3

L'Atalanta batte 3-1 lo Spezia nella partita disputata all’ora di pranzo e si rilancia in ottica Europa. I nerazzurri bergamaschi passano in vantaggio al 16esimo con Muriel. Al trentesimo minuto il momentaneo pareggio dei padroni di casa con Verde, mentre gli ospiti raddoppiano con Djimsiti al 73esimo. Il terzo gol porta la firma Pasalic all'87', per i padroni di casa rete del momentaneo 1-1 di Verde al 30'. La squadra di Gasperini sale a quota 59 in classifica e aggancia Roma e Fiorentina impegnate domani sera nel posticipo del lunedì. Lo Spezia resta fermo a 33 punti in compagnia della Sampdoria.


Salenitana-Cagliari 1-1

È finita con un pareggio, 1-1, la sfida diretta per la salvezza tra Salernitata e Cagliari. Allo stadio Arechi giocata una partita a viso aperto tra due squadre che cercavano a tutti i costi la vittoria. Padroni di casa in vantaggio grazie ad un rigore di Verdi al 68esimo. Il apri arriva al nono minuto di recupero e porta la firma di Altare. In classifica i granata sono diciassettesimi con 30 punti, uno in più dei sardi.


Venezia-Bologna 4-3

Roccambolesco 4-3 del Venezia sul Bologna, che permette ai lagunari di evitare la retrocessione in Serie B. A due partite dalla fine del torneo la squadra veneta può ancora sperare in un miracolo. Venezia in vantaggio con Henry al terzo e raddoppio al diciannovesimo con Kiyine. Gli emiliani trovano il pareggio con i gol di Orsolini al 47esimo e Arnautovic al 55esimo. Schouten al 68esmio porta in vantaggio la squadra di Mihajlovic, oggi tornato in panchina dopo il ricovero in ospedale, ma Aramu su rigore al 78esimo e Johnsen al 93esimo danno la vittoria ai padroni di casa. In classifica i rossoblù restano a 43 punti, mentre il Venezia sale a quota 25.


Il posticipo del lunedì

Lunedì si gioca il posticipo tra Fiorentina-Roma. La viola prepara l'ultimo assalto all'Europa dopo la brusca frenata di tre ko consecutivi. La Roma deve tenere a distanza i viola e può accontentarsi anche del pari. Mourinho potrebbe ricorrere a un robusto turnover dopo le fatiche della semifinale di Conference vinta col Leicester


Serie A, sorpasso Milan, 3-1 al Verona, i rossoneri tornao al primo posto in classifica
Tags: Milan, Serie A, Tonali

Share this story: