Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
- Calci (Si): vasto rogo sul Monte Serra, centinaia di evacuati, le fiamme minacciano le abitazioni
- Roma: via libera dal Cdm al decreto sicurezza e immigrazione, il ministro interno Salvini, l'Italia sarà più sicura
- Roma: manovra economica, il vicepremier Di Maio, troveremo le risorse facendo deficit, saremo di aiuto agli ultimi
- Lanciano (Ch): rapina in villa, in prognosi riservata il medico picchiato, gli inquirenti indagano su una banda già protagonista di altri eventi efferati
- Firenze: ragazza di 21 anni violentata e picchiata in strada, la giovane asiatica è in città per motivi di studio, fermato un romeno senza dimora di 25 anni
- Milano: accordo fatto tra Versace e Michael Kors, la maison ceduta al gruppo del lusso americano
- Merano: donna uccisa a coltellate nell'agriturismo di famiglia, fermato il marito
- Calcio: oggi l'anticipo del turno infrasettimanale di serie A, a san Siro Inter-Fiorentina, fischio d'inizio alle ore 21.00
- Volley: mondiali, sorteggi per la Final Six di Torino, Serbia e Polonia nel girone dell'Italia, evitata la Russia, nell'altro girone con Brasile e Usa
12 luglio 2018

Sperlonga, risucchiata dal bocchettone della piscina, muore 13enne

È successo in un albergo della località sul litorale laziale, la ragazza era in vacanza con i genitori

Una ragazza di 13 anni di Frosinone, in vacanza con i genitori in un grand hotel di Sperlonga, località tursitica in provincia di Latina, è morta dopo essere stata aspirata da un bocchettone della piscina. È accaduto nel pomeriggio di ieri. La ragazza, soccorsa in gravi condizioni, è deceduta nella notte in ospedale. Sulla vicenda indagano i carabinieri. L'area della piscina è stata posta sotto sequestro. Secondo quanto ricostruito, intorno alle 17 di ieri, la 13enne si è tuffata per farsi un bagno quando è stata aspirata da un bocchettone ampio circa 20 centimetri che si trova sul fondo della piscina. Vedendola in difficoltà, alcune persone l'hanno aiutata riuscendo a portarla fuori dall'acqua.  La ragazza, che aveva ripreso conoscenza dopo essere stata rianimata, è deceduta nella notte in ospedale. Sarà effettuata l'autopsia per stabilire le cause esatte del decesso e capire se la ragazzina sia stata colta da un malore.

Sperlonga, risucchiata dal bocchettone della piscina, muore 13enne