Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
-
-
-
-
-
- Basilicata: il candidato del Centrodestra Vito Bardi vince le elezioni regionali con oltre il 42% delle preferenze, centrosinistra di Trerotola al 32%, Movimento 5 stelle primo partito ma in netto calo
- Basilicata: elezioni regionali, Salvini su Facebook, 7-0, saluti alla sinistra e ora si cambia l'Europa, Di Maio, battute tutte le liste
- Usa: Russiagate, rapporto del procuratore Mueller, nessuna collusione fra Trump e Mosca, il Presidente americano, no ostruzione, manteniamo grande l'America
- Israele: un razzo partito da Gaza è caduto nei pressi di Tel Aviv, ferite almeno 7 persone
- Palermo: operazione antimafia, duro colpo alla cosca San Lorenzo, effettuati numerosi arresti, indagini grazie a collaboratore di giustizia
- Roma: Stati Generali dell'editoria. Conte, speriamo arrivino proposte innovative
- Roma: sciopero di 4 ore del trasporto aereo, 95 voli cancellati da Alitalia
- Calcio: la Nazionale è a Parma, domani gli azzurri affronteranno il Liechtenstein in una gara per le qualificazioni ai prossimi Europei
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
31 dicembre 2018

Stasera si stapperanno 68 milioni di bottiglie di spumante italiano

Secondo un'indagine di Coldiretti, nove italiani su dieci festeggeranno la fine del'anno con un brindisi Made in Italy

Le feste di fine anno fanno registrare il massimo di domanda dello spumante italiano, con circa 68 milioni di tappi di spumante stappati solo in Italia, in aumento del 3% rispetto allo scorso anno. E' quanto stima la Coldiretti nel sottolineare che nove italiani su 10 (91%) non rinunciano a fare un brindisi Made in Italy a fine anno secondo l'indagine fatta dall'Istituto Ixè. L'aumento della domanda - sottolinea la Coldiretti - è spinto dall'andamento positivo della produzione, stimato tra il +10 e il +15% rispetto alla vendemmia molto scarsa dello scorso anno. La qualità, spiega una nota, "resta elevata con una produzione che dovrebbe comunque attestarsi attorno ai 700 milioni di bottiglie con in testa il Prosecco seguito da Asti e Franciacorta". La stragrande maggioranza dello spumante italiano si beve comunque all'estero con un balzo del 13% del valore delle esportazioni che a fine anno - secondo la Coldiretti - raggiungeranno per la prima volta il record storico annuale delle vendite per un valore superiore a 1,5 miliardi.

Stasera si stapperanno 68 milioni di bottiglie di spumante italiano