Stash, frontman dei The Kolors, a RTL 102.5: “Sono rinchiuso con i ragazzi per fare una quarantena produttiva”

22 aprile 2020, ore 18:00

Il cantante sta trascorrendo la quarantena cercando di fare più musica possibile insieme ai The Kolors

“Tirare fuori quanto più musica possibile”

Stash sta passando la quarantena insieme ai ragazzi della band “The Kolors” con cui ha vinto, nel 2015, la quattordicesima edizione del talent show Amici di Maria de Filippi: “Sto molto bene, sono rinchiuso con i ragazzi per fare una quarantena produttiva, per tirare fuori quanta più musica possibile” ha spiegato Stash che ha voluto anche sottolineare quanto questa situazione sia un occasione per riflettere “su ciò che vogliamo dalla nostra vita”. Oltre che a scrivere canzoni, il cantante si dedica, ovviamente, alla spesa, insieme ai suoi compagni, anche se ammette di non cucinare più tanto come prima: “In questo momento essendo molto impegnato con la produzione della canzoni, Alex, mio cugino, il batterista, cucina”.

“Sono stato super contento della vittoria di Gaia” 

Il frontman dei The Kolors è uno degli insegnanti della scuola di Amici di Maria de Filippi la cui edizione di quest’anno è stata vinta da Gaia Gozzi. Una giovane ascoltatrice ha domandato al cantante cosa pensasse della sua vittoria: “Sono stato super contento della vittoria di Gaia perché, fin dal primo momento che l’ho vista ad Amici, è sempre stata emozionante ma allo stesso tempo mi faceva capire che aveva una preparazione tale da risultare sempre a fuoco su ogni performance, questo accade quando credi veramente in ciò che stai facendo”, queste le parole di apprezzamento del cantante nei confronti di Gaia di cui ha ribadito anche la bravura nell’impiegare il talent come un vero e proprio “amplificatore di ciò che lei già era”.


Stash, frontman dei The Kolors, a RTL 102.5: “Sono rinchiuso con i ragazzi per fare una quarantena produttiva”

“Il doppiaggio è un momento in cui ti dimentichi del mondo che c’è fuori”

Stash ha partecipato al nuovo film di animazione “Trolls World Tour”. Il cantante è infatti il doppiatore di Branch, uno dei protagonisti. Una giovane ascoltatrice gli ha chiesto come fosse stata l’esperienza di doppiaggio e il cantante ha ammesso di essere rimasto felicemente stupito “mi aspettavo che fosse un ambiente ostile ma invece mi è piaciuto tantissimo” ha ammesso, entusiasta, per poi proseguire descrivendo il doppiaggio come “un momento in cui ti dimentichi del mondo che c’è fuori, forse è anche più intenso della recitazione perché i suoni che riesci ad emettere li usi in funzione di un racconto”. Questa esperienza lo ha portato, inoltre, a conoscere Justin Timberlake, che doppia Branch in lingua originale e che ha descritto come una persona molto alla mano: “La fama è inversamente proporzionale all’atteggiarsi” ha spiegato. Il frontman dei The Kolors ha voluto, inoltre, sottolineare come non sia un film solo per bambini, ma un film per tutti: “Abbattiamo queste strutture mentali di appartenere ad un genere”.

“Ghali è una persona che stimo tantissimo” 

Stash nutre una grande stima nei confronti del collega Ghali, apprezzandone molto la musica. “E' una persona che stimo tantissimo, mi piace che si scolli dalle etichette e dalle categorie” ha spiegato il cantante che ha definito Ghali come l’emblema della versatilità. Di seguito ai complimenti per il suo collega, Stash ha voluto ribadire l’importanza, nella musica, di non pensare solo al proprio percorso - “perché non fare i complimenti ad un altro artista? Entrambi trasmettiamo emozioni”.

“Arriveranno un bel po’ di notizie”

Stash, prima di salutare, ha promesso ai suoi fan che cercherà di essere molto più attivo sui social: “Sappiate che presto arriveranno un bel po’ di notizie, vi aggiornerò pian piano”.


Stash in collegamento su RTL 102.5: Quarantena produttiva.

Tags: Amici, Gaia Gozzi, Stash, The Kolors, Trolls Worls Tour

Share this story: