Strage di migranti in Texas, 46 morti e 16 feriti trovati in un camion rovente con cui valicavano il confine

28 giugno 2022, ore 12:34

Secondo i media americani è una delle peggiori tragedie del genere negli Stati Uniti. In Texas l’immigrazione clandestina non si ferma

Quarantasei corpi senza vita, asfissiati, abbandonati a bordo di un camion sull’asfalto bollente di San Antonio, in Texas, dove da giorni le temperature superano i 39 gradi. Questo lo scenario che si sono trovate davanti le autorità dopo l’allarme lanciato da una persona che ha sentito chiedere aiuto e ha trovato il mezzo con le porte parzialmente aperte. Presenti anche sedici feriti, tra cui quattro bambini, alcuni in condizioni critiche, portati in ospedale.


MIGRANTI CHE SUPERANO IL CONFINE

Secondo il New York Times si tratta di un gruppo di migranti che ha attraversato illegalmente il confine tra Messico e Stati Uniti. Il Texas infatti nelle ultime settimane sta sperimentando una forte ondata di migranti che sfidano il caldo torrido pur di arrivare in America. Solo nell’ultimo mese sono 44mila le persone che hanno valicato il limite fra Del Rio e Eagle Pass, la città di confine più vicina a San Antonio, da anni importante centro di passaggio per milioni di migranti. Intanto le autorità federali stanno assistendo quelle locali nelle indagini. Per il momento sono state fermate tre persone, ma non è chiaro se tra loro ci sia anche l’autista del camion, che avrebbe abbandonato la vettura poco prima della scoperta dei corpi da parte della polizia.


RESPONSABILITÀ CHE SI RINCORRONO

Intanto si rincorrono le voci delle autorità. Secondo il Sindaco, Ron Nirenberg, siamo di fronte a una “orribile tragedia umana” che coinvolge persone che “erano probabilmente in cerca di una vita migliore”. Per il governatore del Texas, Greg Abbott, tra i sostenitori di Donald Trump nella costruzione del famoso muro con il Messico, la responsabilità è del Presidente americano Joe Biden e delle sue politiche sui confini aperti che definisce “mortali”, aprendo un nuovo fronte di scontro con la Casa Bianca dopo le recenti polemiche su armi e aborto. Il candidato governatore del Texas democratico Beto O'Rourke, invece, chiede un’azione urgente per “smantellare le reti di contrabbando di esseri umani e sostituirle con vie più ampie per l'immigrazione legale”.


Strage di migranti in Texas, 46 morti e 16 feriti trovati in un camion rovente con cui valicavano il confine

L’IMMIGRAZIONE CLANDESTINA IN TEXAS NON SI FERMA

Quel che è certo è che l’immigrazione clandestina in Texas non si ferma. Una problematica annosa, di cui si erano già viste le conseguenze tragiche. Nel 2003 erano morte diciannove persone in circostanze simili, e nel 2017 erano state trovate senza vita in un camion altre dieci persone. Anche se quella delle ultime ore, secondo i media americani, è la peggior tragedia di questo tipo nella storia degli interi Stati Uniti.


Tags: Camion, Immigrazione, Joe Biden, Migranti, San Antonio, Texas

Share this story: