Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
- Milano: Matteo Salvini a Rtl 102.5, non gioisco per l'arresto dei genitori di Renzi, voglio vincere con le idee, Tiziano Renzi su Facebook, accuse contro di me sono false
- Roma: ministro dell'Economia Tria, prematuro parlare di una manovra correttiva, Def entro il 10 aprile
- Milano: Matteo Salvini a Rtl 102,5, non ci sarà gruppo della Lega con il Movimento 5 stelle al Parlamento Europeo, conferma anche dal M5S
- Roma: figlia ex ambasciatore della Corea del Nord portata a Pyongyang, M5S, Salvini riferisca
- Catania: caso Diciotti, chiesta archiviazione per Conti, Di Maio e Toninelli
- Milena (Cl): arrestata insegnante di una scuola dell'infanzia per maltrattamenti sui bimbi, la donna ha 60 anni
- Milano: Salvini a Rtl 102.5 su proposta quote musica italiana, il Parlamento non deciderà mai quale musica venga programmata dalle radio
- Calcio: Champions League, andata degli ottavi di finale, alle 20.45 Atletico Madrid-Juventus e Schalke 04-Manchester City
- Calcio: respiro di sollievo per Sami Khedira, risolta con ablazione cardiaca l'aritmia del giocatore tedesco della Juventus, rientrerà tra un mese
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
11 febbraio 2019

Strage Viareggio, chiesti 15 anni e 6 mesi per Moretti

L'ex amministratore delegato delle Ferrovie: "Rinuncio alla prescrizione"

La procura generale di Firenze ha chiesto 15 anni e 6 mesi di condanna per Mauro Moretti, sia come amministratore delegato di Rete Ferroviaria Italiana sia come amministratore delegato di Ferrovie dello Stato (per questa parte fu assolto in primo grado dove fu condannato a 7 anni) in relazione alla strage ferroviaria di Viareggio del 2009 che causò 32 morti. Chiesti inoltre 14 anni e 6 mesi per Michele Mario Elia (ex ad Rfi) e 7 anni e 6 mesi per Vincenzo Soprano (ex ad Trenitalia). Le richieste considerano 6 mesi di taglio per la prescrizione di alcuni reati. "Ho preso atto di quello che ha detto il procuratore, sono parecchi anni che si discute in merito alla prescrizione e sono stato spesso portato a bersaglio, per la prescrizione, per i fatti di Viareggio. Rinuncio alla prescrizione, lo faccio per rispetto delle vittime, dei familiari delle vittime e del loro dolore. Lo faccio perché ritengo di essere innocente", ha detto Mauro Moretti al processo di appello a Firenze parlando in udienza alla corte.

Strage Viareggio, chiesti 15 anni e 6 mesi per Moretti