Su TikTok diventa virale la dance anni '80 made in Italy con il brano "Melody" della band italiana Plustwo

21 novembre 2020, ore 17:53 , agg. alle 18:48

Il brano del 1983 ha ottenuto in poco tempo decine di milioni di visualizzazioni, grazie a migliaia di video di performance pubblicati da diversi TikTokers. Così, i Plustwo si fanno conoscere anche tra le nuove generazioni.

Una nuova canzone è divenuta virale negli ultimi giorni su TikTok, la piattaforma social del momento molto amata dai giovani tra i 13 e i 24 anni. Il brano in questione è "Melody" della band italiana Plustwo che ha in poco tempo ottenuto decine di milioni di visualizzazioni grazie a migliaia di video di performance pubblicati da TikTokers, molti nati parecchi anni dopo la pubblicazione di questo brano. “Melody” è stata scritta e composta nel 1983 e fino a poco tempo fa era un oggetto di culto per i collezionisti che erano capaci di sborsare fino a cinquecento dollari per una copia in vinile proprio perché il brano era di dominio esclusivo dei dj. 

Giorgio Costantini, pianista, produttore compositore di "Melody", ha commentato: "Questo brano da trent'anni non smette di stupirci. In uscita ha pagato errori nella distribuzione nonostante la promozione. Furono vendute solo poche centinaia di copie e oggi il miracolo dei social ci ripaga di tutto". 

Costantini, negli anni ha collaborato con diversi artisti tra cui Renato Zero, Fiorella Mannoia e Michele Zarrillo fino poi a dedicarsi alla carriera da solista. Grazie al successo sulla piattaforma cinese, quindi, i Plustwo si fanno conoscere anche tra le nuove generazioni. La band è inoltre ritornata di recente in sala di registrazione per incidere di nuovo il singolo utilizzando gli strumenti dell'epoca.  

Le canzoni riscoperte grazie a TikTok 

Ormai è risaputo che TikTok è uno dei social in grado di determinare il successo di una canzone. L’app ha consacrato artisti come Lil Nas X, Roddy Ricch, Doja Cat ed ha reso virali hit di nomi già famosissimi come Drake, Dua Lipa, Cardi B e Ariana Grande. Ma TikTok è anche in grado, come abbiamo visto con “Melody”, di ripescare canzoni dal passato per renderle virali tra le nuove generazioni. Ecco qualche esempio di "vecchie" canzoni ritornate di moda grazie a TikTok: 

-Queen of Disaster - Lana del Rey (2013)

-Homecoming - The Teenagers (2000)

-Walk4Me - Robbie Tronco (1995)

-Pillow Talking - Lil Dicky (2017)

-Prom Queen - Beach Bunny (2018)


Su TikTok arriva la guida per genitori e figli 

TikTok ha recentemente annunciato una bella novità. Il social network, in collaborazione con l’Unione nazionale consumatori ed con esperti psicologi, ha presentato uno strumento molto pratico per aiutare i genitori all’uso consapevole di TikTok. Uno strumento di supporto utile ai genitori per accompagnare i propri figli verso un utilizzo responsabile della piattaforma. Lo scopo è quello di spiegare agli adulti le funzionalità di una app molto giovane, come TikTok. L’aggiornamento permette al genitore di gestire il profilo del figlio, decidendo, ad esempio, chi può vedere i video piaciuti o chi può contattarlo tramite messaggio privato. TikTok ci tiene però a sottolineare, che lo strumento non deve essere un mezzo di controllo ma uno strumento di dialogo che potrà essere disattivato dai genitori, o dai figli, quando una delle due parti si sentirà sicura. La guida all’uso sicuro di TikTok è già disponibile sul sito dell’Unc e contiene un decalogo che aiuta in 10 passaggi a migliorare l’esperienza condivisa su TikTok. 

 

Su TikTok diventa virale la dance anni '80 made in Italy con il brano "Melody" della band italiana Plustwo
Tags: app, giovani, melody, Plustwo, social, tiktok, video, virale

Share this story: