Superbowl, il titolo ai Tampa Bay Buccaneers, sconfitti i Kansas city Chiefs 31-9, Tom Brady nella storia del Football

08 febbraio 2021, ore 14:21
agg. 09 febbraio 2021, ore 14:58

A 43 anni, il quarterback ha trascinato la squadra e ha conquistato il suo settimo titolo in carriera dopo quelli vinti con i Patriots. La finale Nfl è l'evento sportivo più importante dell'anno. Per 30 secondi di pubblicità si arriva a pagare anche 5 milioni di euro. Spettacolo sottotono per l'Half time con The Weeknd

Per gli Stati Uniti è l’evento sportivo dell’anno, da questa parte dell’Oceano Atlantico è soprattutto uno show straordinario e una finestra sul Paese. Il Super Bowl di football americano  quest’anno è stato condizionato dalla pandemia di coronavirus, ma entrerà nella storia per l'impresa del quarterback Tom Brady, 43 anni, che ha conquistato il suo settimo titolo, mai nessuno come lui.


Tampa Bay Buccaneers- Kansas City Chiefs 31-9

Partiamo dal dato sportivo e la vittoria nello stadio di casa dei Tampa Bay Buccaneers sui campioni in carica dei Kansas city Chiefs per 31-9: una partita senza storia grazie allo straordinario match di Tom Brady che si è affidato ai Rob Gronkowski e Leonard Fournette per bucare la difesa dei Chiefs. Niente ha potuto fare il quarterback Patrick Mahomes, 25 anni, il giocatore più pagato del Nfl, considerato l’erede di Brady e che l’anno scorso riuscì invece a regalare al Kansas il suo primo titolo in 50 anni. Di fatto dopo la prima metà della partita, i giochi erano fatti, 21-6 per Tampa e il titolo ormai vicino.


Tom Brady nella storia

Tom Brady è la star della 55esima edizione del SuperBowl. Grazie alla vittoria sui Chiefs, il quarterback è entrato nella storia: 43 anni, settimo titolo in carriera e per la quinta volta Mpv della stagione. Ha raggiunto l’Olimpo del football americano e il dato anagrafico passa quasi in secondo piano. Del suo passaggio dai Patriots ai Buccaneers si è molto discusso all’inizio della stagione, anche perché proprio con New England ha disputato 9 finali e conquistato 6 anelli. Sembra un’altra epoca quando i Patriots lo scelsero nel corso del sesto giro del Draft nel 2000. L’anno successivo divenne il più giovane quarterback a conquistare il titolo. Tom Brady negli Stati Uniti è considerato un’icona, anche per la sua vita lontano dai campi da football. Sposato la splendida Gisele Bundchen, top model brasiliana e madre di due dei suoi tre figli, di lui si è parlato molto anche sulle pagine rosa dei rotocalchi americani.


 The Weeknd per lo show dell’intervallo

La 55esima edizione del Superbowl è stata segnata quest’anno dalle misure di sicurezza adottate per l’emergenza coronavirus. Gli spalti del Raymond James Stadium di Tampa sono stati occupati solo da 25 mila spettatori, 7 mila i medici, gli infermieri e le persone in prima linea nella lotta contro il covid-19. Tra loro 30 mila sagome per distanziarli e perché lo spettacolo televisivo non ne risentisse. Secondo le prime stime, sono 100 milioni gli spettatori che negli Stati Uniti hanno assistito alla finale, altri 30 milioni nel resto del mondo. Anche per questo gli spazi pubblicitari durante la partita sono tra i più costosi. Per 30 secondi si arriva a spendere anche 5 milioni di euro. In realtà quest’anno grandi marchi come Budweiser, Coca Cola e Pepsi Cola, hanno preferito dirottare gli investimenti pubblicitari per promuovere la campagna di vaccinazione. Come sempre la finale della stagione del football americano è anche uno show. Da segnalare Amanda Gorman, la giovane poetessa che ha incantato il Paese nel giorno del giuramento del Presidente Joe Biden. Ha letto il suo Chorus the Captains, dedicato agli Essential Worker, tutti quei lavoratori che si sono distinti anche nei mesi della pandemia. Poi il momento più atteso, soprattutto da chi americano non è , lo spettacolo dell’half Time. Ci sono i fuochi d’artificio , decine di ballerini sul campo di gioco ad accompagnare il cantante canadese the Weeknd, 3 grammy award. Bello e divertente ma decisamente sottotono rispetto agli spettacoli degli scorsi anni.


Superbowl, il titolo ai Tampa Bay Buccaneers, sconfitti i Kansas city Chiefs 31-9, Tom Brady nella storia del Football
Tags: Kansas city, Nfl, Superbowl, tom Brady

Share this story: