Svolta negli Stati Uniti, le persone vaccinate contro il coronavirus potranno evitare di usare la mascherina

14 maggio 2021, ore 08:47 , agg. alle 12:35

I Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie hanno annunciato le nuove linee guida. Nel corso di una conferenza stampa alla Casa Bianca, il presidente americano Joe Biden ha parlato di una pietra miliare nella lotta contro il coronavirus e una grande giornata per il Paese

Penso che questa sia una pietra miliare, una grande giornata". Con queste parole il presidente americano Joe Biden ha annunciato quella che sembra una vera e proprio svolta per gli Stati Uniti nella lotta contro il coronavirus. I centri per il controllo e la prevenzione delle malattie, i Cdc, non raccomandano più l’uso delle mascherine alle persone completamente vaccinate contro il covid, né all’esterno né all’interno. Le nuove linee guida sono state illustrate nel corso di una conferenza stampa nel Rose Garden della Casa Bianca, alla quale il presidente e la sua vice, Kamala Harris, si sono presentati senza protezioni, così come i giornalisti convocati. “Questo è stato reso possibile dallo straordinario successo che abbiamo avuto nel vaccinare così tanti americani così rapidamente” ha dichiarato Biden che poi ha lanciato ancora una volta un appello perché tutti si sottopongano alla somministrazione: “la scelta è vostra, vaccinarsi o continuare a indossare la mascherina finche non sarete immunizzati”.


Entro il 4 luglio il 70% di popolazione vaccinata

Secondo le autorità sanitarie americane, il cambio di passo, anticipato nei giorni scorsi dal virologo Anthony Fauci, potrebbe dare un nuovo impulso alla campagna e spingere i tanti no vax ancora presenti nel Paese a immunizzarsi Al momento, negli Stati Uniti ben il 60% della popolazione adulta risulta coperto almeno con la prima dose. L’obiettivo è quello di arrivare ad avere il 70% degli americani con la prima iniezione e 160 milioni di persone totalmente coperte entro il prossimo 4 luglio, festa dell’Indipendenza e data simbolo molto sentita dagli americani. Il traguardo non sembra lontano anche perché, secondo gli ultimi dati, sono 250 milioni le somministrazioni dal 20 gennaio, data di insediamento del presidente Joe Biden. Tra due mesi, festeggiamo la nostra indipendenza come Paese e la nostra indipendenza da questo virus” - aveva detto circa una settimana fa il Capo della Casa Bianca - Ora dovremo portare il vaccino alle persone che sono meno entusiaste. Sappiamo che ci sono milioni di americani che hanno solo bisogno di un po' di incoraggiamento per farsi l'iniezione”. Gli Stati uniti restano il Paese maggiormente colpito dal coronavirus, con 32,8 milioni di contagi e oltre 583.000 morti.


Svolta negli Stati Uniti, le persone vaccinate contro il coronavirus  potranno evitare di usare la mascherina
Tags: 4 luglio, covid, Joe Biden, Vaccino

Share this story: