Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
- Francia: irritazione del governo di Parigi per le frasi del vicepremier Di Maio sui francesi che colonizzano l'Africa, convocata l'ambasciatrice italiana a Parigi
- Svizzera: allarme del Fondo Monetario Internazionale, la situazione economica dell'Italia è un fattore di rischio globale, come la Brexit
- Roma: intercettazione tra due carabinieri dopo la morte di Stefano Cucchi, bisogna avere spirito di corpo e aiutare i colleghi in difficoltà
- Roma: emergenza migranti, l'Ong Open Arms attacca, ci vogliono eliminare in quanto testimoni
- Vicenza: bambina di tre giorni scaraventata a terra dalla madre di 41 anni, la piccola morta in ospedale, la donna arrestata, ha tentato il suicidio
- Gb: Brexit, premier May in Parlamento, no a secondo referendum, sarebbe un pericoloso precedente, occorre lavorare insieme, spiace che Corbyn non abbia partecipato agli incontri
- Israele: bombardati obiettivi militari iraniani in Siria, Iran minaccia di distruggere Israele
- Napoli: festa in strada per la riapertura della pizzeria Sorbillo, dopo la bomba carta, oggi pizza gratis per tutti
- Calcio: Serie A, Genoa-Milan 0-2, gol di Borini e Suso, rossoneri quarti, alle 20.30 Juventus-Chievo
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
22 dicembre 2018
  1. /

Take That, cancellate date in Australia e Sud America

Per problemi di salute di un familiare di Gary Barlow, confermate al momento le date italiane

I Take That hanno cancellato le date in Australia e Sud America del loro “Greatest Hits Live Tour”. Doveva essere un tour mondiale, in occasione della raccolta di successi "Odyssey" pubblicata lo scorso 23 novembre, ma potrebbe quindi rimanere soltanto un tour europeo. Lo rivela la rivista inglese Mirror, riportando alcune dichiarazioni di Gary Barlow. "Avevamo grandi ambizioni per un tour mondiale, il prossimo anno", ha spiegato il cantante. "Purtroppo un mio familiare ha problemi di salute, il che mi impedirà di fare lunghi viaggi per i prossimi due anni. Così i grandi piani che avevamo per l'Australia e il Sud America sono stati annullati". Le date europee restano confermate, compresa l'Italia, dove i Take That si esibiranno il 28 e 29 giugno a Lucca e Roma. L’inizio del tour è previsto per il 12 aprile a Sheffield e l'ultima data in programma è il 30 giugno all'Hallenstadion di Zurigo.​

Take That, cancellate date in Australia e Sud America