Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
-
-
- Francia: Lione, esplode uno zaino bomba per strada, almeno tredici feriti, tra cui una bambina, nessuno è in pericolo di vita Macron, è un attacco, caccia all'uomo, diffusa la foto di un sospetto
- Roma: le elezioni europee, e le amministrative oggi giornata di silenzio, si voterà domenica dalle 7.00 alle 23.00
- Londra: Teresa May annuncia, in lacrime, le dimissioni per il 7 giugno, profondo rammarico per non essere riuscita ad attuare la Brexit, un nuovo premier arriverà presto
- Genova: la Procura ha aperto una inchiesta sui poliziotti che ieri hanno malmenato un giornalista al seguito di una manifestazione, il procuratore Cozzi, assurdo colpire cronista
- Novara: bambino di nemmeno due anni arrivato morto in ospedale, indagati per omicidio volontario la madre e il suo compagno, i due parlano di una caduta dal letto, ma le lesioni non sono compatibili con la caduta secondo l'autopsia
- Roma: scavi sotto al Campidoglio, trovata una testa in marmo bianco di età imperiale, si tratterebbe di una divinità, potrebbe essere la raffigurazione di Dioniso
- Ciclismo: il russo Zakarin vince per distacco la 13esima tappa del Giro d'Italia con arrivo a Ceresole Reale, lo sloveno Polanc ancora in maglia rosa
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
01 marzo 2019

TAV, sì di Tria ma Conte frena e Toninelli ribadisce il suo no

Dal Pd mozione di sfiducia contro il ministro delle Infrastrutture

Le posizioni all'interno del governo restano cristallizzate. La Lega vuole andare avanti, il Movimento 5 Stelle invece no. Sulla tav oggi da Parigi il ministro dell'economia Tria ha parlato di un evoluzione positiva mentre Palazzo Chigi ha smentito che il premier Conte abbia aperto ad una mini tav. Nel frattempo il ministero delle infrastrutture ha chiesto un supplemento all'analisi costi/benefici che aveva bocciato l'opera è il risultato è comunque molto negativo circa 2,5 miliardi. È' stato comunque netto il ministro dei Trasporti Danilo Toninelli «Come M5S ribadisco profondamente il no alla Tav senza alcun pregiudizio» ha detto durante un sopralluogo al cantiere del viadotto di Annone Brianza, crollato nell’ottobre 2016 e in corso di ricostruzione. A favore della tav Confindustria e l'omologo francese Medef, così come le opposizioni Forza Italia e Pd. E il partito democratico ha presentato una mozione di sfiducia, in Senato, contro il ministro Toninelli, accusato di aver bloccato i cantieri in tutta Italia.

TAV, sì di Tria ma Conte frena e Toninelli ribadisce il suo no