Tennis, Federer, due mesi fa a Wimbledon ho pianto

 19 settembre 2019 | federer, pianto, wimbledon

Il campione svizzero in un’intervista ha anche raccontato di essersi ubriacato una volta dopo gli Us Open

Roger Federer si è confessato, in un’intervista condotta dalla regina dello sci Mikaela Shiffrin. "L'ultima volta che ha pianto? Beh... Direi due mesi fa a Wimbledon... in campo e anche alla premiazione ho trattenuto le lacrime che erano lì sul confine. Poi appena sceso negli spogliatoi, al primo commento ''che sfortuna, ci eri vicino…'' sono crollato e qualche lacrima è scappata". Lo ha rivelato appunto il campione svizzero alla Shiffrin, la regina dello sci che lo intervista per conto di un gruppo selezionato di giornalisti internazionali. Federer ha poi raccontato un altro aneddoto curioso, legato agli Us Open. "Se mi sono mai ubriacato? Sì, è successo una volta dopo aver vinto uno Us Open. Ci ho messo tre giorni e mezzo per recuperare completamente. Il torneo era finito alla domenica sera e mi sono ripreso soltanto al giovedì”, ha raccontato. “Non so che cosa mi sia successo... anzi, lo ricordo bene: il bar stava per chiudere, allora abbiamo ordinato drink in anticipo per le ore successive. Ci siamo accorti che ne avevamo ordinati troppi, ma credo che sia successo a tutti. Chi non l'ha mai fatto provi a vincere uno Us Open! Oddio, ma ho detto davvero quello che ho detto...?", ha poi aggiunto Federer.
Tennis, Federer, due mesi fa a Wimbledon ho pianto

Share this story: