Texas, sparatoria in centro commerciale, diverse vittime

 03 agosto 2019

L’attacco è avvenuto in un supermercato della catena Walmart nell città di El Paso, la polizia, 20 morti

20 morti e 26 feriti è il bilancio diffuso dalla polizia sulla sparatoria avvenuta in un supermercato di El Paso, in Texas.  La polizia ha confermato di aver arrestato un giovane bianco di 21 anni, identificato come Patrick Crusius, originario di Dallas. E' stato trovato in possesso di un fucile d'assalto Ak-47.  Immagini riprese dalle videocamere di sorveglianza del supermercato  mostrano  un giovane bianco di corporatura normale, pantaloni chiari e t-shirt scura, penetrare nel centro commerciale dall'ingresso di un parcheggio con un fucile puntato e un paio di cuffie alle orecchie. Le autorita' indagano come un possibile crimine d'odio. Gli investigatori hanno riferito di essere entrati in possesso di un manifesto di Patrick Crusius, che indica in una certa misura un legame possibile con un crimine d'odio", ha spiegato Gren Allen, capo della polizia di El Paso, citta' al confine col Messico dove la maggioranza della popolazione e' ispanica. Secondo i media si tratta di un manifesto suprematista. "Terribile sparatoria a El Paso, Texas. Le notizie sono molto brutte, molte vittime. Stiamo lavorando con le autorita' statali e locali e con le forze dell'ordine. Ho parlato con il  governatore promettendo il totale sostegno del governo federale. Dio sia con tutti voi!": lo ha twittato Donald Trump commentando l'accaduto. 

Texas, sparatoria in centro commerciale, diverse vittime

Share this story: