Lady Gaga interpreta Patrizia Reggiani nel film dedicato all’omicidio di Gucci, e cerca casa a Roma

07 febbraio 2021, ore 18:00 , agg. alle 17:16

L’eccentrica cantante attrice ha trovato un super attico con terrazza che dà sui Fori Imperiali e che 40 anni fa ospitò il set del film “Il Marchese del Grillo” con Alberto Sordi

A furia di urlare “I’m Italian”, sono italiana!, ad ogni uscita pubblica, Lady Gaga rischia davvero di diventare una di noi. La cantante il cui vero nome è Stefani Joanne Angelina Germanotta, 35 anni il prossimo 28 marzo, sta infatti cercando casa a Roma. Una bella e lussuosa residenza in cui possa soggiornare durante le riprese del prossimo film dedicato alla scabrosa vicenda legata all’omicidio Gucci. Le riprese tra Milano, Firenze, Roma e il Lago di Como Lady Gaga vestirà i panni di Patrizia Reggiani, l’ex moglie di Maurizio Gucci, condannata come mandante dell’omicidio del marito.


Le riprese del film si terranno tra Milano, Firenze e Roma appunto e in un hotel esclusivo sito sul Lago di Como

Secondo quanto ha riferito il giornalista di Tgcom24 Santo Pirrotta ad Adriana Volpe nel programma “Ogni mattina”, la cantante sarebbe molto capricciosa e non avrebbe nessuna intenzione di sistemarsi in un hotel della Capitale, perché terrorizzata dall’idea di contrarre il Coronavirus.


Individuata la residenza romana. Ma c’è un problema

L’artista e i suoi più stretti collaboratori hanno setacciato gli attici dotati delle caratteristiche terrazze dove si dà appuntamento il jet set della Capitale. Dopo un certosino lavoro di ricerca, la scelta è caduta su un super attico con vista sui Fori Imperiali. C’è un piccolo problema: quella casa risulta già abitata. Ma sembra che la signora Germanotta non voglia sentir ragione. Anche perché oltre a rappresentare l’iconografia più caratteristica del tipico appartamento romano di lusso, quella casa è la stessa dove 40 anni fa Alberto Sordi girò gli interni del “Marchese del Grillo”.


Un periodo d’oro

È un periodo d’oro per l’eccentrica artista di origini siciliane. Nel 2018 ha interpretato “A Star Is Born”. Inserito dall’American Film Institute tra i 10 migliori film dell’anno, il remake del musical “È nata una stella” ha fruttato a Lady Gaga la candidatura all’Oscar come miglior attrice protagonista. L’anno scorso, ha pubblicato il suo sesto album di studio, intitolato “Chromatica” che, secondo una parte della critica americana, è il migliore del 2020. E ancora. Pochi giorni fa ha fatto gli onori al giuramento del neo Presidente americano Joe Biden nella cerimonia del suo insediamento alla Casa Bianca, cantando l’inno americano in una versione struggente e di grande effetto, accompagnata dalla Banda dei Marines. Il suo record più invidiato La cantante che non ha mai nascosto di ispirarsi a grande icone del pop Anni ’80 come Michael Jackson e Madonna e di adorare la musica di David Bowie, di Freddy Mercury e dei Queen, ha in bacheca un altro record che fa crepare di invidia anche i colleghi più famosi. Le sue tournée le hanno fruttato qualcosa come quasi 600milioni di dollari. Insomma come direbbe il Marchese del Grillo: “Io sono io e voi non siete un c…”.
Lady Gaga interpreta Patrizia Reggiani nel film dedicato all’omicidio di Gucci, e cerca casa a Roma
Tags: Alberto Sordi, Lady Gaga, musica, Patrizia Gucci

Share this story: