Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
- Roma: in arrivo sulle regioni italiane freddo e vento, una corrente gelida proveniente dalla Russia porterà a un forte calo delle temperature
- Stati Uniti: il presidente Trump oggi visiterà le zone della California devastate dagli incendi, intanto il bilancio è salito a 71 morti, mille gli sfollati
- Roma: oggi si riunirà l'Assemblea Nazionale del Pd per le date di Congresso e Primarie, l'ex ministro Minniti non ha sciolto la riserva sulla corsa alla segreteria
- Folgaria (Tn): un uomo ha ucciso il figlio della compagna, si è barricato in casa e poi si è suicidato, la donna fuggita da una finestra sul retro
- Francia: manifestazioni in tutto il Paese contro il caro carburante, a Pont de Beauvoisin una manifestante è morto travolta da un auto
- Trapani: confiscati beni per un valore di 21 milioni di euro a due imprenditori, sono accusati di essere legati al boss latitante Matteo Messina Denaro
- Calcio: questa sera, a Milano, Italia-Portogallo di Nations League, in 70mila a San Siro, tutti i goal e le emozioni in diretta su Rtl 102.5
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
10 novembre 2018

Torino, in 30mila in Piazza Castello per la manifestazione Sì Tav

I parlamentari della Lega eletti in provincia di Torino: "Rispettiamo gli impegni assunti con M5S, ma è un'opera da realizzare"

Sono oltre 30 mila, secondo una stima degli organizzatori, i partecipanti alla manifestazione Sì Tav di Torino. Piazza Castello è gremita di persone, nonostante abbia smesso di piovere da poco, e lo sono anche le vie limitrofe. Tra i partecipanti anche 20 sindaci della Valle di Susa. "Torino scende in piazza per dire tanti sì, a partire da quello per la Tav, che sappiano interpretare i bisogni della gente e che riscrivano il futuro di una città e di una regione", spiegano gli organizzatori. "Rispettiamo gli impegni assunti con M5S," sottolineano i parlamentari della Lega eletti in provincia di Torino, "ma ribadiamo con forza che l'opera va realizzata. La nostra partecipazione alla manifestazione è innanzitutto un segno di rispetto e di attenzione verso il mondo produttivo e imprenditoriale piemontese che oggi ha deciso di scendere in piazza e che manifesta evidentemente un disagio".

Torino, in 30mila in Piazza Castello per la manifestazione Sì Tav