Torino, muore la 17enne che denunciò violenza da tassista

 12 febbraio 2019

Sulla denuncia di violenza erano state avviate delle indagini da parte della Squadra Mobile di Roma

La ragazza di 17 anni morta dopo essere precipitata da un appartamento al sesto piano a Roma a metà gennaio denunciò di essere stata violentata da un tassista. Sulla denuncia di violenza erano già in corso indagini da parte della Squadra Mobile di Roma per accertare i fatti e individuare il responsabile. Gli investigatori ipotizzano il suicidio ma e' da chiarire se la violenza denunciata sia all'origine del gesto. La ragazza di origini australiane, che viveva a Roma con la famiglia, spesso si appoggiava a casa dell'amica, un'universitaria di 19 anni, dove ieri si e' verificata la tragedia.
Torino, muore la 17enne che denunciò violenza da tassista

Share this story: