Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
- Roma: Italia - Francia, è disgelo, l'ambasciatore di Parigi Masset è tornato a Roma, arriva l'invito di Macron, il presidente Mattarella andrà in Francia
- Usa: presidente Trump dichiara l'emergenza nazionale per il muro con il Messico, i governatori di California e NY fanno causa, è abuso di potere
- Roma: Claudio Borghi (Lega), dopo il voto di maggio, l'Italia deve lasciare l'Unione Europea, se l'Ue resta tossica
- Bruxelles: l'Ue sulla Tav, l'Italia chiarisca come rispetterà gli impegni presi, potremmo revocare i fondi
- Usa: 5 morti in una sparatoria avvenuta in un centro commerciale in Illinois, feriti anche 5 poliziotti, l'uomo che ha fatto fuoco è morto
- Usa: caso Russiagate, procuratore Mueller chiede 19-24 anni carcere per Manafort , è l'ex responsabile per la campagna presidenziale di Donald Trump
- Varese: Umberto Bossi migliora, medici, è stabile e reattivo e non sarebbe in pericolo di vita
- Calcio: serie A, anticipo, Juventus-Frosinone 3-0, bianconeri a +14 sul Napoli, oggi Cagliari-Parma e Atalanta-Milan
- Formula 1: è stata presentata a Maranello la nuova Ferrari SF 90, rosso meno acceso, linee essenziali, Elkann, voglio una Ferrari che unisca il Paese
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
10 agosto 2018

Trovato con ogni tipo di droga, arrestato il fondatore di Broadcom

Il miliardario Henry Nicholas è stato fermato dalla polizia insieme alla fidanzata Ashley Fargo, in camera d'albergo rivenuti stupefacenti di ogni tipo

Henry Nicholas, il co-fondatore ed ex amministratore delegato di Broadcom, una delle più importanti società produttrici di materiali semiconduttori, è stato fermato dalla polizia americana con l’accusa di traffico di droga. La polizia di Las Vegas è intervenuta martedì sera su segnalazione dello stesso Nicholas poiché non riusciva ad entrare nella stanza d’albergo dove si trovava la fidanzata. Dopo che le forze dell’ordine hanno fatto irruzione, hanno trovato la ragazza a terra priva di sensi, con un palloncino alla bocca. Interrogato dai poliziotti, dopo che il personale medico aveva prestato soccorso e rianimato Fargo, Nicholas ha ammesso che i palloncini contenevano ossido di nitrato, il «gas delle risate». Gli agenti hanno poi trovato nella stanza varie casse, scoprendo che contenevano grossi quantitativi di eroina, cocaina, marijuana, anfetamine e pillole di ecstasy, queste ultime «timbrate» con l’immagine di Winnie Pooh. L’uomo è ora agli arresti con l’accusa di traffico di droga

Trovato con ogni tipo di droga, arrestato il fondatore di Broadcom