Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
- Genova: crollo ponte Morandi, premier Conte, ultimo bilancio 38 morti e 15 feriti, sabato funerali di Stato e giornata di lutto nazionale
- Genova: crollo ponte, governo, stato di emergenza per 12 mesi, subito 5 milioni di euro, revoca della concessione ad Autostrade per l'Italia
- Milano: crollo ponte Morandi a Genova, tonfo in Borsa per il titolo Atlantia che controlla il gruppo Autostrade, a picco anche Piazza Affari
- Genova: crollo ponte, Autostrade per l'Italia, pronti a ricostruire il viadotto in 5 mesi, Salvini, chiedano scusa
- Genova: crollo ponte, Procuratore Capo Cozzi, non è stata una fatalità, ma un errore umano
- Genova: crollo ponte, sindaco Bucci, 632 persone sfollate, le case a rischio saranno abbattute
- Aprilia (Lt): cittadino del Camerun ferito da un proiettile sparato da un balcone, i responsabili sono tre ragazzi, denunciati per lesioni aggravate
- Palermo: è morta Rita Borsellino, sorella del magistrato Paolo, ucciso dalla mafia nel 1992, aveva 73 anni
- Calcio: l'Atletico Madrid ha vinto la Supercoppa Europea, sconfitto il Real Madrid 4-2 ai supplementari
10 agosto 2018

Trovato con ogni tipo di droga, arrestato il fondatore di Broadcom

Il miliardario Henry Nicholas è stato fermato dalla polizia insieme alla fidanzata Ashley Fargo, in camera d'albergo rivenuti stupefacenti di ogni tipo

Henry Nicholas, il co-fondatore ed ex amministratore delegato di Broadcom, una delle più importanti società produttrici di materiali semiconduttori, è stato fermato dalla polizia americana con l’accusa di traffico di droga. La polizia di Las Vegas è intervenuta martedì sera su segnalazione dello stesso Nicholas poiché non riusciva ad entrare nella stanza d’albergo dove si trovava la fidanzata. Dopo che le forze dell’ordine hanno fatto irruzione, hanno trovato la ragazza a terra priva di sensi, con un palloncino alla bocca. Interrogato dai poliziotti, dopo che il personale medico aveva prestato soccorso e rianimato Fargo, Nicholas ha ammesso che i palloncini contenevano ossido di nitrato, il «gas delle risate». Gli agenti hanno poi trovato nella stanza varie casse, scoprendo che contenevano grossi quantitativi di eroina, cocaina, marijuana, anfetamine e pillole di ecstasy, queste ultime «timbrate» con l’immagine di Winnie Pooh. L’uomo è ora agli arresti con l’accusa di traffico di droga.

Trovato con ogni tipo di droga, arrestato il fondatore di Broadcom