Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
- Roma: è morto Andrea Camilleri, aveva 93 anni, si è spento oggi all'ospedale Santo Spirito
- Roma: morte Camilleri, nessuna camera ardente, il funerale si terrà domani in forma privata
- Roma: morte Camilleri, Mattarella, grande narratore, lascia un vuoto nella cultura italiana
- Ragusa: morte Camilleri, a Scicli stop alle riprese di 3 nuovi episodi di Montalbano per lutto
- Roma: Codice rosso, ok dal Senato con 197 sì, è legge, tutela vittime di violenze domestiche
- Bruxelles: Commissione Ue, indagine antitrust su Amazon su uso dati di venditori e dipendenti
- Usa: re del narcotraffico 'El Chapo' condannato all'ergastolo, deve pagare 12,6 miliardi di dollari
- Roma: presunti fondi russi alla Lega, premier Conte parla al Senato il 24 luglio, soddisfatto il Pd
- Roma: Confindustria, disoccupazione, allarme sul Sud, oltre un giovane su due non lavora
- Agrigento: intimidazione a Palazzo di giustizia, buste a pm e gip con polvere da sparo e proiettile
- Roma: Alitalia, Toninelli, dobbiamo fare sistema, non si pensi di usare compagnia per altro
- Roma: Instagram prova a nascondere i 'Like', al via test in Italia, dopo esperimento in Canada
- Genova: nuovo ponte, partono questa settimana i lavori per elevazione del viadotto sul Polcevera
- Caserta: schiaffi ad alunno autistico di 14 anni, insegnante di sostegno finisce ai domiciliari
- Palermo: blitz tra Sicilia e New York, 19 arresti, bloccato il ritorno dei clan Inzerillo e Gambino
- Roma: giugno record, il secondo più caldo dal 1800, 3 gradi più della media, primato nel 2003
- Calcio: De Ligt, visite mediche alla Juventus, oltre 200 tifosi hanno salutato il giocatore olandese
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
25 dicembre 2018

Tsunami Indonesia, bilancio sempre più grave, 429 morti

Il numero delle vittime è destinato a crescere, ci sono ancora molti dispersi

Con il passare dei giorni, il bilancio dello tsunami che ha colpito le isole indonesiane di Giava e Sumatra si fa sempre più pesante. L’acqua sta restituendo altri cadaveri: i morti accertati adesso sono 429. Ma si tratta ancora di un bilancio provvisorio, perché mancano all’appello ancora molte persone: 128 il numero ufficiale di dispersi, ma anche questa cifra potrebbe crescere. I feriti sono oltre 1400. Più di undicimila persone hanno perso la casa, le zone costiere sono letteralmente devastate: non c’è acqua corrente, non c’è energia elettrica. Gli ospedali sono al collasso. Le autorità hanno invitato turisti e residenti a stare lontano dalle spiagge, perché l’attività eruttiva del vulcano Krakatoa non è terminata, quindi potrebbero esserci nuove scosse e altre onde anomale.

Tsunami Indonesia, bilancio sempre più grave,  429 morti