Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
- Francia: Strasburgo, spari al mercatino di Natale, 4 morti e 9 feriti, l'attentatore un 29enne radicalizzato, è asserragliato, scontro a fuoco con la Polizia
- Francia: Strasburgo, presidente Parlamento Europeo Tajani, attacco in diverse zone, gli eurodeputati al sicuro
- Roma: incendio in un deposito di rifiuti sulla via Salaria, gli inquirenti non escludono il dolo o il sabotaggio, non ci sarebbero pericoli per la popolazione
- Roma: manovra economica, domani, a Bruxelles, vertice Conte-Juncker, oggi il premier ha riferito alle Camere
- Israele: ministro dell'interno Salvini, Hezbollah terroristi, Ministero Difesa, parole preoccupanti
- Roma: Valentino Talluto condannato in appello a 22 anni, il 34enne accusato di aver contagiato volontariamente 32 donne con il virus dell'Aids
- Kenya: arrestato uno dei tre rapitori di Silvia Romano, è caccia agli altri due sequestratori, non ci sono notizie certe della cooperante italiana
- Milano: un maestro di 46 anni colpito con due pugni dallo zio di un alunno, è accaduto durante un colloquio sul rendimento scolastico
- Calcio: Champions League, Inter-PSV Eindhoven 1-1 e Liverpool-Napoli 1-0, Inter e Napoli eliminate
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
21 novembre 2018

Turismo, per Natale crescono gli arrivi, boom dagli States

Negli aeroporti del nostro Paese si prevede un +2.3% di arrivi

Sono buone le previsioni sul numero dei turisti in arrivo in Italia durante le festività di Natale. Negli aeroporti del nostro Paese si prevede un +2.3% di arrivi, con un boom di presenze dagli Usa, secondi i tedeschi (+2%). Lo dice la stima delle cifre illustrate nel Forum “Big Data nel turismo” curato da Enit-Agenzia del turismo. La presenza di statunitensi, tra l’altro, è risultata in crescita durante tutto l’anno, così come quella dei cinesi. Nelle festività cresce anche il numero di viaggi in Italia di lunga durata, con un + 7.9% per quelli da sei a otto notti e un +9% per quelli da nove a tredici notti. Aumentano anche i viaggi tra le due settimane e le 21 notti.

Turismo, per Natale crescono gli arrivi, boom dagli States

Sulle stime del Natale, le località montane risultano le più quotate, molte vanno verso il tutto esaurito, con un 95% di strutture prenotate a Cortina d'Ampezzo, Courmayeur, Cogne, Madonna di Campiglio e Selva di Valgardena e un 90% a Roccaraso. Mentre fra le città d'arte, per le feste guidano la classifica Trento e Bolzano con il 95% delle strutture ricettive prenotate, seguono Venezia e Matera (85%); Bologna e Firenze (80%), Milano, Roma e Napoli (75%). Resta il nodo di una presenza sul web ancora insufficiente da parte delle strutture italiane: "Per costruire un'offerta di valore deve essere tutto digitalizzato. La filiera turistica italiana non è presente abbastanza sui portali, non utilizza ancora in maniera sufficiente i social - spiega Maria Elena Rossi, direttore marketing e promozione dell'Enit -. Esistono alcuni esempi virtuosi ma c'è uno spazio molto importante di crescita generale online della presenza del nostro ecosistema turistico".